Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:10 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 29 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Migranti: 10 anni di errori, ipocrisie, propaganda e il falso problema delle Ong

Attualità giovedì 25 maggio 2017 ore 12:02

Scoppia la guerra sulla raccolta dei rifiuti

I cassonetti in viale Redi

Il presidente della commissione ambiente Fabrizio Ricci contro l'iniziativa Scattonetto delle Mamme no Inceneritore. Intanto i cassonetti strabuzzano



FIRENZE — La campagna lanciata dalle 'Mamme' che hanno invitato tutti a scattare le foto ai rifiuti che invadono le strade e che strabuzzano dai cassonetti non è piaciuta a Palazzo Vecchio che in una nota l'ha definita una "strumentalizzazione" che "si sono inventate le Mamme No Inceneritore o qualche parte politica a loro vicina". 

A far presente la questione è stato il presidente della Commissione Ambiente, Vivibilità urbana e Mobilità Fabrizio Ricci che, riporta sempre la nota del Comune, ha fatto presente "che i cassonetti vengono costantemente svuotati per rendere la città di Firenze una delle più pulite d'Italia, considerato anche il grande numero di turisti che la frequentano giornalmente. A tale scopo, alla fine dello scorso anno, fu approvata in Consiglio comunale una mozione, presentata dalla Sesta Commissione dove si chiedeva all'allora società Quadrifoglio di installare delle telecamere, nei punti più critici in prossimità dei cassonetti, per identificare, e quindi multare, chi commette degli abusi".

Certo, i punti in cui la gestione e la raccolta dei rifiuti non mancano ma sono gli stessi che "prima Quadrifoglio ed ora Alia, sta provvedendo a monitorare ed a rimuovere i rifiuti con più passaggi giornalieri".

In sostanza, secondo Palazzo Vecchio, il problema non è tanto della società che gestisce la raccolta ma da chi produce i rifiuti e la deposita in modo scorretto. 

Intanto il problema resta e in tanti punti della città come in viale Redi (vedi foto) stamattina i sacchi della spazzatura non entravano nei cassonetti. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Segnalate diverse autovetture danneggiate che non sarebbero state aperte, all'interno dell'abitacolo sarebbero stati rinvenuti dei pallini
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità