Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:10 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 03 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Davide Giri ucciso a New York, il dottorando italiano è stato accoltellato

Attualità giovedì 09 febbraio 2017 ore 15:45

Le mamme No inceneritore e i rifiuti Yo-Yo

Il commento delle Mamme No inceneritore al video di Qui News Firenze dove i rifiuti come gli Yo-Yo vanno su e poi tornano giù al loro posto



FIRENZE — Alcuni sacchetti abbandonati in via degli Alfani a fianco dei cassonetti interrati ù, nel caso del nostro video, hanno fanno come gli Yo-Yo, ovvero sono andati su e poi tornati giù al loro posto. Questo perché la botola scarica i rifiuti all'interno e non quelli appoggiati a fianco alla colonna di conferimento.

Dopo che Qui News Firenze e Toscana Media News hanno pubblicato il video, le Mamme No inceneritore hanno commentato così su Facebook:

"Ringraziamo Toscana Media News per questo video che testimonia lo stato dell'arte della gestione dei rifiuti a Firenze. Da oggi abbiamo anche i "rifiuti yo-yo". Ringraziamo per questo #epicfail anche il comune di #firenze, il sindaco Dario Nardella, l'assessore all'ambiente Alessia Bettini e Quadrifoglio".

Sotto il testo completo del post su Facebook della Mamme No Inceneritore


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I fiorentini si erano abituati al servizio di Ataf che permetteva di geolocalizzare le vetture e conoscere in tempo reale il ritardo degli autobus
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità