Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:51 METEO:FIRENZE10°22°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 25 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Funerali di Stato per Attanasio e Iacovacci: la moglie dell'ambasciatore in prima fila con le figlie

Attualità lunedì 29 agosto 2016 ore 13:56

Gianni Schicchi sullo sfondo del Cupolone

L'opera di Puccini in scena a Villa Bardini sulla collina che dal Belvedere scende verso l'Arno. Ospite d'onore il baritono fiorentino Rolando Panerai



FIRENZE — Una cornice d'eccezione per l'opera di Puccini 'Gianni Schicchi'. La scenografia inedita, infatti, saranno la cupola di Santa Maria del Fiore, la Torre d'Arnolfo e la basilica di Santa Croce. 

L'opera, per la regia di Vivien Hewitt, sarà messa in scena il 1 settembre alle 21 e l'ospite d’onore della serata sarà il baritono fiorentino Rolando Panerai, cioè Gianni Schicchi per antonomasia. 

La serata è dedicata alla memoria della soprano Daniela Dessì, scomparsa il 21 agosto scorso. Dessì aveva debuttato proprio in ‘Gianni Schicchi’ accanto a Panerai agli inizi della sua carriera a Genova. Con lei ha studiato la giovane soprano che nell'allestimento a Villa Bardini vestirà i panni di Lauretta, la livornese Valentina Boi. 

Quasi tutti toscani gli interpreti dell'opera, ad eccezione dell’interprete dello Schicchi, baritono venezuelano Pedro Carrillo, che però può essere considerato un fiorentino di adozione e che nei masterclass di Panerai all’Accademia del Festival Pucciniano ha perfezionato la propria arte. .

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS