Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:FIRENZE13°26°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 27 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Omicidio Matteotti, 100 anni dopo - La morte di Matteotti e l'inizio della dittatura violenta di Mussolini

Attualità giovedì 01 luglio 2021 ore 20:10

​Scatta la nuova Ztl estiva in centro storico

Inizia ufficialmente la stagione estiva nel centro storico con la limitazione all'accesso delle automobili e la riorganizzazione della sosta



FIRENZE — Da stasera a sabato sera torna a Firenze la Ztl estiva notturna, il provvedimento a tutela del centro storico che ha fatto discutere residenti e categorie economiche. 

La ztl sarà in vigore dalle 23 fino alle 3 del giorno successivo nei consueti settori A, B e O con l'aggiunta dei settori E (da piazza Piave alla Biblioteca Nazionale) e F (lungarno Cellini e San Niccolò) con l'attivazione delle porte telematiche specifiche tra cui quella su via dei Bastioni (possibile grazie all'inversione di senso di viale Poggi).

Per quanto riguarda la sosta, c'è la possibilità di posteggiare in via straordinaria nella zona del mercato di San Lorenzo. Si tratta di via dell'Ariento, via Panicale (tra piazza del mercato centrale e via dell'Ariento) e via Sant'Antonino (tra piazza del Mercato Centrale e via dell'Ariento). La sosta sarà consentita dopo la rimozione dei banchi e le operazioni di pulizia (20.30 circa) e fino alle 24. Uscita dei mezzi da via Canto dei Nelli-piazza Madonna degli Aldobrandini e nei giorni di ztl notturna (giovedì, venerdì e sabato) invece da via del Melarancio-piazza dell'Unità Italiana-piazza della Stazione.

Infine da domani sera torna anche l'orario allungato della tramvia: venerdì e sabato sera i tram viaggeranno fino alle 2 invece che a mezzanotte e mezza.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno