Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE21°32°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 10 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni si rivolge alla stampa estera in tre lingue: «No a svolta autoritaria, noi siamo democratici»

Attualità sabato 25 giugno 2022 ore 10:30

I prelievi si spostano, spazio agli ambulatori

L'Asl rimodula il servizio attorno al San Giovanni di Dio. Copertura del servizio garantita dai punti prelievo di Firenze e Scandicci



FIRENZE — A partire dall'ultima settimana di Luglio, all’ospedale San Giovanni di Dio sarà chiuso il punto prelievi dedicato a pazienti non ricoverati.

Lo rende noto l'Asl centro annunciando la rimodulazione del servizio intorno all’ospedale "Per garantire una copertura del servizio di prelievo ematico più capillare sul territorio e nel contempo liberare nuovi spazi da dedicare alle attività ambulatoriali ospedaliere".

"Per garantire ai cittadini la copertura del servizio in prossimità dell’ospedale di San Giovanni di Dio,  - spiega l'azienda sanitaria- di recente è stata aumentata l’offerta su Scandicci grazie a una convenzione col privato accreditato che ha portato all’attivazione di un nuovo punto prelievo, naturalmente senza costi aggiuntivi. Su Scandicci i cittadini potranno fare riferimento anche sul punto prelievi presso i presidi socio sanitari Asl di via Vivaldi e, a Firenze, di via Canova".

"Grazie a questi punti in prossimità dell’ospedale - prosegue l'Asl- il servizio prelievo continuerà a funzionare come sempre garantendo prossimità e ampliando l’offerta della scelta sul territorio. Al contempo gli spazi liberati dal centro prelievi all’interno dell’ospedale daranno la possibilità di implementare attività ambulatoriali di secondo livello (Psicooncologia, Ematologia, Oncologia, Lesioni Cerebrali Acquisite, Preospedalizzazione e Neurologia) funzionali anche per l’abbattimento delle liste di attesa. Rimarrà in ospedale solo una minima quota parte di prelievi ematici ma legati ad alcune specialistiche già presenti nel presidio come reumatologia e allergologia".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La sua produzione artistica e gli eventi che ha saputo organizzare sono stati a lungo punto di riferimento nella città che ora lo piange
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca