Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE10°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 28 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Approvata legge di bilancio in Cdm, c'è stato applauso. Soddisfatti del provvedimento»

Cronaca domenica 08 settembre 2019 ore 19:05

Sanguinante e disperata dopo l'ennesimo pestaggio

Una donna di 43 anni è stata trovata in stato di choc in uno stabile fiorentino occupato. L'ex convivente non accettava la fine della loro relazione



FIRENZE — Le violenze andavano avanti da tanto, troppo tempo. Ieri, dopo l'ennesimo litigio e una nuova scarica di pugni in faccia, la vittima, una donna italiana di 43 anni, ha deciso di chiamare la polizia. 

Quando i due equipaggi inviati sul posto l'hanno trovata, in un appartamento di uno stabile occupato di via Pellas a Firenze, era in stato di choc e sanguinante. Da quanto emerso, l'ex convivente l'aveva appena picchiata a sangue rompendole il setto nasale e scagliandole addosso un piatto che l'ha ferita al cuoio capelluto. 

L'aggressore, un marocchino di 43 anni, non accettava la fine della loro relazione e solo il timore per la propria incolumità e per quella del figlio avevano finora indotto la donna a non denunciarlo. 

L'uomo, rintracciato dopo una breve fuga in una via poco distante, è stato arrestato per maltrattamenti e lesioni aggravate e portato nel carcere di Sollicciano. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il rinnovo automatico riguarda gli stalli nelle zone blu promiscue di Zcs. Ecco fino a quando rimangono validi i permessi e che fare se si cambia casa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca