Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:44 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 19 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Metsola non strinse la mano a Muscat

Attualità mercoledì 20 giugno 2018 ore 17:53

Futuro cercasi per l'area di San Salvi

Proposta condivisa lanciata dagli ordini degli architetti e degli agronomi e forestali per riprogettare gli spazi del quartiere



FIRENZE — L'obiettivo, spiegano i due ordini professionali, è di "mettere in campo le migliori competenze professionali cittadine, in maniera volontaria, per produrre la progettazione partecipata degli spazi aperti dell'area, come già fatto con i parchi dell'Anconella e di Bellariva". 

In realtà non si tratta di una proposta del tutto nuova perché già qualche anno fa alla Asl 10 i due ordini avevano fatto sapere alla Asl di essere disponibili a buttare giù un progetto partecipato di miglioramento estetico-funzionale nella zona. "La stessa Asl aveva valutato favorevolmente l'opportunità, ma la concretizzazione dell'accordo ad oggi stenta ancora", spiegano ancora.

Il progetto ipotizzato prevede la massima inclusione e sarebbe articolato in più fasi con la partecipazione dei soggetti portatori di interesse e dei cittadini. Prevista la predisposizione di un masterplan e di più ipotesi progettuali per ricostruire gli spazi aperti di San Salvi. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono oltre 900 le mail inviate ad Autolinee Toscane, molte con errori e per questo motivo l'azienda ha attivato un portale per le candidature
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità