Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:21 METEO:FIRENZE10°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 16 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Putin scocciato con la reporter Usa: «Lei è una bella donna ma non ascolta»

Attualità martedì 08 giugno 2021 ore 16:13

San Marco a bando per eventi con un punto ristoro

Il Comune di Firenze intende individuare un soggetto capace di rivitalizzare la piazza con una programmazione culturale e servizio ristoro



FIRENZE — La giunta di Palazzo Vecchio ha approvato una delibera, a firma dell’assessore alla cultura Tommaso Sacchi, sulla valorizzazione di piazza San Marco. 

Sarà emanato nei prossimi giorni un avviso di selezione pubblica per l’individuazione di un soggetto in grado di realizzare, nel periodo primaverile ed estivo, nell’ambito della rassegna Estate Fiorentina "una programmazione artistico culturale e ricreativa, con eventuale servizio accessorio e aggiuntivo di ristoro". 

L'assessore alla Cultura, Tommaso Sacchi ha spiegato “Si conferma l’intenzione dell’amministrazione, già espressa nelle ultime settimane, di una complessiva riqualificazione dell’area a partire dalla cultura e dagli eventi estivi: grazie al bando che si aprirà nei prossimi giorni vogliamo trovare un soggetto capace di rivitalizzare la piazza e le vie limitrofe con proposte culturali all’altezza del contesto storico di assoluto pregio”.

Tra i criteri premianti ci sono la qualità e consistenza della proposta artistico culturale e ricreativa; la coerenza della proposta artistico culturale e ricreativa, in relazione alle caratteristiche e alle peculiarità del luogo e del suo contesto storico, architettonico e ambientale, e attinenza della stessa a quanto richiesto dall’Amministrazione comunale, in particolare nell’avviso di selezione; l’adeguatezza degli allestimenti alla proposta culturale presentata e capacità della struttura ad ospitare eventi istituzionali e/o co-promossi dall’Amministrazione comunale; e l’organizzazione di incontri o azioni che promuovono i temi della sostenibilità ambientale e della sicurezza stradale. Dovrà essere previsto un preciso e dettagliato piano di sicurezza debitamente sottoscritto, ove occorra, da professionisti competenti, contenente tutte le misure di prevenzione della diffusione del Covid-19 nel rispetto dei protocolli vigenti in materia nonché delle disposizione di legge in essere all’avvio delle attività.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il sinistro si è verificato a metà pomeriggio a ridosso di piazza Beccaria, provocando code anche a causa del restringimento di carreggiata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Don Andrea Pio Cristiani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità