comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:26 METEO:FIRENZE10°19°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 20 ottobre 2020
corriere tv
«Due» il primo concerto live per un solo spettatore alla volta

Attualità sabato 22 agosto 2020 ore 12:31

Rivoluzione ztl e parcheggi per rilanciare il centro

Ztl

Due varchi aperti già dalle 16 e 1.500 posti auto a basso costo per far tornare la gente in centro e rilanciarlo dopo la crisi del Covid



FIRENZE — Inizia il 28 Agosto la rivoluzione annunciata da Palazzo Vecchio per rilanciare il centro storico e far tornare le persone rispondendo, così, alla richiesta di aiuto che arriva da questa parte di città fortemente provata dalla crisi innescata dalla pandemia. 

Principale novità è l'apertura anticipata di due varchi della ztl: dalla porta di lungarno Vespucci/ponte Vespucci e dalla porta di via della Scala/Santa Caterina da Siena. I due varchi saranno aperti già dalle 16, dal lunedì al venerdì. Per parcheggiare il Comune ha raggiunto due accordi: uno con Firenze Parcheggi - per quanto riguarda il posteggio sotto la stazione di Santa Maria Novella - e un garage privato nella zona di Ognissanti, che mettono a disposizione i posti a un euro l’ora dalle 16 alle 24; e l’altro, con il coordinamento delle categorie economiche, con varie autorimesse del centro storico per tariffe scontate dal 30 al 50% modulate nell’arco dell’intera giornata, e inoltre in circa 15 autorimesse la prima ora di sosta, dalle 16 alle 24, sarà gratuita.

E poi ci sono i posti auto a tariffa agevolata: 1.500 quelli annunciati dal Comune. Nella prossima settimana, si legge in una nota, saranno pubblicizzate le varie tariffe e mappati i parcheggi. In forza di questi accordi le ipotesi originarie di prevedere il parcheggio in piazza Strozzi e piazza Ognissanti sono state sospese.

Ecco le altre misure inserite nella stessa delibera della giunta comunale. La prima è il parcheggio di piazza del Carmine, riservato ai residenti dei settori A e O per dare una risposta alla sollecitazione degli abitanti, in particolare dell’Oltrarno, alla luce delle occupazioni straordinarie di suolo pubblico concesse dall’Amministrazione (i cosiddetti “sedie e tavolini”). I residenti potranno parcheggiare h24 sempre fino al 30 settembre. Saranno 36 posti collocati sul lato esterno della piazza (lato piazza Piattellina) lasciando libero il fronte del sagrato della Basilica. Ingresso e uscita al parcheggio dove sono installati i pilomat.

Prevista anche la sospensione dalle 20.30 alle 24 di tutti i giorni feriali (sempre fino al 30 settembre) dell’area pedonale nella zona del Mercato di San Lorenzo, ovvero in via dell’Ariento, via Panicale (da piazza del Mercato centrale a via dell’Ariento) e via Sant’Antonino (da via dell’Ariento a piazza del Mercato Centrale).



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca