Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:10 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 03 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Davide Giri ucciso a New York, il dottorando italiano è stato accoltellato

Attualità sabato 16 ottobre 2021 ore 09:30

Il porta a porta raggiunge nuove zone

rifiuti porta a porta

Sarà a regime dalla settimana prossima in ulteriori porzioni di città il sistema di raccolta legato al servizio "Firenze città circolare"



FIRENZE — La raccolta porta a porta dei rifiuti raggiunge nuove zone. Nell'ambito del progetto di trasformazione del sistema di raccolta Firenze città circolare, l’attivazione del servizio porta a porta sarà a pieno regime da lunedì prossimo 18 Ottobre anche nell’ultima zona, comprensiva di Peretola, Brozzi, Quaracchi, Osmannoro e Cascine.

Dopo la campagna informativa e di contattazione massiva dell’utenza, ultimata la consegna del kit di raccolta (bidoncini, sacchi, materiale informativo, calendario settimanale), le circa 7.000 utenze interessate sono invitate ad esporre i rifiuti al proprio domicilio secondo calendario, spiega Alia.

Il calendario settimanale prevede la raccolta giornaliera di ogni singolo materiale, con esposizione dei bidoncini o sacchi la sera prima, dopo le ore 20, sulla strada all’altezza del proprio civico: lunedì e venerdì organico; martedì carta e cartone; mercoledì imballaggi in plastica-metallo-tetrapak-polistirolo; giovedì rifiuti residui non differenziabili.

Su sede stradale rimarranno le sole campane verdi dedicate agli imballaggi in vetro. Coloro che non hanno ancora ricevuto il kit con la dotazione necessaria per conferire correttamente i propri rifiuti, possono recarsi agli Infopoint presenti sul territorio, presso le sedi dei Quartieri e di Alia.

Termina, quindi, l’attivazione del sistema porta a porta per il capoluogo toscano, che ha permesso in un anno di incrementare la raccolta differenziata, in queste zone passata dal 53% al 79%. D’ora in avanti, il progetto prevede la trasformazione del sistema di raccolta con contenitori stradali (con tracciatura dei conferimenti): il prossimo 25 Ottobre inizierà la consegna delle chiavette personali (A-pass) ai circa 20.000 utenti residenti nelle zone de Le Cure-Faentina ed area Extra Unesco (Fortezza, Milton, Tempio). I nuovi cassonetti, dotati di centralina elettronica che ne permette l’apertura e quindi la tracciatura, saranno dislocati solo dopo aver completato la consegna delle chiavette.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I fiorentini si erano abituati al servizio di Ataf che permetteva di geolocalizzare le vetture e conoscere in tempo reale il ritardo degli autobus
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità