QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 13° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 19 febbraio 2020

Attualità giovedì 31 ottobre 2019 ore 15:10

Firenze ricorda le vittime dell'Alluvione

Tra le celebrazioni per l'anniversario dell'alluvione non mancherà la tradizionale cerimonia sul Ponte alle Grazie in ricordo delle vittime



FIRENZE — Lunedì 4 novembre ricorre il 53° anniversario dell’Alluvione di Firenze, avvenuta nel 1966. La città celebra una commemorazione dell'evento con un programma di eventi che iniziano alle ore 8, presso il Cimitero di San Felice a Ema dove viene deposta una corona di alloro alla tomba di Carlo Maggiorelli, operaio dell’acquedotto comunale che la mattina del 4 novembre 1966 morì per non avere lasciato il suo posto di lavoro durante l’alluvione.

Alle 11, presso l’Oratorio Santa Maria delle Grazie si tiene la tradizionale celebrazione della Santa Messa in ricordo delle vittime dell’Alluvione del 1966 e alle ore 11.45, sul Ponte alle Grazie, si terrà la tradizionale cerimonia con lancio di una corona di alloro nel fiume Arno in ricordo delle vittime.

Nel Consiglio comunale fiorentino dalle 14.30 sono previsti gli interventi del Capo dipartimento della protezione civile Angelo Borrelli e del Segretario generale dell'Autorità di Bacino distrettuale dell'Appennino settentrionale Massimo Lucchesi, per il punto definitivo sullo stato di avanzamento dei lavori per la messa in sicurezza dell'Arno.

Il Museo Novecento, nato anche grazie alle donazioni raccolte dal critico Carlo Ludovico Ragghianti che dopo l’alluvione sensibilizzò alla causa fiorentina numerosi artisti e collezionisti, resterà gratuitamente aperto dalle 11 fino alle 22.



Tag

Renzi: "Conte ci rappresenta appieno in UE, no divisioni"

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca