Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:45 METEO:FIRENZE13°26°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 10 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Treviso, incidente deltaplano: il video della tragedia

Attualità martedì 17 ottobre 2017 ore 11:23

Ricerca, il Meyer promuove i suoi infermieri

Come avviene nei grandi ospedali, anche il Meyer promuove lo sviluppo delle capacità scientifiche anche tra infermieri e personale sanitario



FIRENZE — Come avviene nei grandi ospedali a livello internazionale, anche il Meyer promuove lo sviluppo delle capacità scientifiche anche tra gli infermieri e il personale delle professioni sanitarie.

E’ la novità che caratterizza la Giornata della Ricerca e dell’Innovazione che l’ospedale pediatrico fiorentino celebra oggi, con una serie di eventi.

"La medicina del futuro - spiegano dal Meyer - passa anche da un altro progetto fortemente innovativo, il tempo protetto per i ricercatori".

In sostanza trovare il tempo da dedicare alla ricerca per tutti coloro che intendono farla ritagliandola dagli obblighi dell’assistenza e della cura.

Così il Meyer e la sua Fondazione hanno messo a punto un progetto che mira ad agevolare il personale, salvaguardando per loro il “tempo protetto” necessario per fare la ricerca.

La giornata di oggi ha come filo conduttore proprio la valorizzazione delle competenze e il sostegno delle nuove potenzialità espresse dagli operatori che si impegnano tutti i giorni nelle attività scientifiche. E tra queste, grande rilievo viene dato alla ricerca che porta la firma degli infermieri e delle infermiere.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Gli abitanti del quartiere hanno trovato diversi specchietti della automobili in sosta divelti dalle fiancate ed abbandonati sul marciapiede
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità