Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:51 METEO:FIRENZE10°14°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 06 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Putin al volante di una Mercedes sul ponte di Crimea

Attualità mercoledì 14 settembre 2022 ore 17:00

Riaprono le scuole, ecco il piano anti traffico

"Usate i mezzi pubblici" è questo l'invito, poi nuovi tempi di attesa e polizia municipale agli incroci ma i cantieri sono il punto debole del nodo



FIRENZE — In vista della riapertura delle scuole del 15 Settembre la Città metropolitana ha adottato un piano straordinario per la mobilità. 

Cosa prevede? Riorganizzazione delle attese al semaforo, polizia municipale nei punti strategici e di fronte a una serie di scuole, attenzione al trasporto pubblico negli orari di ingresso e uscita delle classi. 

Ma la Città metropolitana ha soprattutto invitato i cittadini a privilegiare i mezzi pubblici e la mobilità alternativa.

Il punto debole del piano sono ancora una volta i cantieri per la realizzazione della nuova linea del tram tra la Fortezza e piazza della Libertà con il coinvolgimento di viale Milton e dei viali Lavagnini e Matteotti, con ripercussioni sul Ponte Rosso e la via Bolognese.

Cosa prevede il piano anti traffico

Piani semaforici specifici nelle zone dove si trovano le principali scuole da attuare nel caso di criticità. Si aggiungono ad un programma generale per gestire i flussi in particolare in ingresso città. Da domani la situazione sarà monitorata dai tecnici in modo da poter intervenire in tempo reale.

Potenziato il servizio della polizia municipale. Previsto sia un presidio negli orari di entrata e uscita davanti a 16 istituti fiorentini in zone o con caratteristiche che presentano maggiori criticità. Ovvero per il Quartiere 1 le scuole Pestalozzi in via delle Casine, Vittorio Veneto in via San Giuseppe, Nencioni in via Montebello; Rossini in via Rossini, Pieraccini in viale Lavagnini, Torrigiani in via della Chiesa e Agnesi in via Maffia. Nel Quartiere 2 le scuole Giotto in via Landucci, Diaz in via D’Annunzio, Boccaccio in via Faentina. Nel Quartiere 3 la scuola Villani in viale Giannotti. Nel Quartiere 4 le scuole Don Milani in piazza Dolci e Bechi in via Bugiardini. Nel Quartiere 5 le scuole Baracca in via di Peretola, Balducci in viuzzo della Cavalla e Mameli in via Corsali. Per questo servizio saranno impiegati fino a 50 agenti al giorno.

Pattuglie nei punti strategici della viabilità cittadina e nelle zone interessati da alcuni importanti cantieri nelle fasce orarie mattutina (7.45-10) e pomeridiana (17-19.15). Gli agenti impiegati su questo servizio saranno 28 al giorno. 

Principali presidi: piazzale di Porta a Prato/via Ponte alle Mosse, viale Rosselli/via della Scala, viale Belfiore/via delle Porte Nuove, viale Milton/Ponte Rosso, viale Redi/Ponte all’Asse, piazza Libertà e piazza Ferrucci.

Trasporto pubblico affidato ad Autolinee Toscane

Autolinee Toscane ha garantito il servizio urbano scolastico con il rispetto della regolarità e della puntualità delle corse. Qui le informazioni sulle linee metropolitane

Sarà attivata una nuova linea a servizio degli studenti dell’istituto comprensivo Don Milani e della zona Rovezzano e Campo Marte

Si tratta della linea 88, richiesta dal Comune di Firenze, è finalizzata al trasporto degli alunni presso la sede provvisoria nell’ex Istituto dei Ciechi di via Nicolodi durante i lavori di ristrutturazione dell’edificio scolastico in via Cambray Digny. La linea 88 collegherà infatti via Nicolodi con via della Ripa con quattro corse di andata e quattro di ritorno. Il servizio sarà attivo dal lunedì al venerdì nei giorni scolastici nelle fasce orarie di ingresso e uscita da scuola. La linea 88 farà 15 fermate, partendo da via della Ripa passerà da via Aretina, via Rocca Tedalda, via della Casaccia, lungarno Aldo Moro, via Mighetti, via del Gignoro, viale Verga, viale Duse, viale Ugo Ojetti, piazza Fardella e via Nicolodi e ritorno sullo stesso percorso. Si ricorda che per salire sulla linea 88, come in tutte le linee di trasporto pubblico, è necessario avere un titolo di viaggio valido per l’urbano di Firenze. Ma, grazie a un accordo tra il Comune e la scuola, per gli iscritti alla Don Milani è prevista l’attivazione gratuita dell’abbonamento ad Autolinee Toscane. Per adesso sono stati già richiesti e attivati 100 abbonamenti. Gli interessati possono contattare la direzione scolastica.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La situazione più grave nel sottopassaggio ferroviario tra viale Guidoni e viale XI Agosto con la circolazione strozzata da un allagamento
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità