Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:FIRENZE19°25°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 17 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Forum sul clima, Draghi: «Finora siamo venuti meno agli accordi di Parigi, possibili conseguenze catastrofiche»

Attualità martedì 18 agosto 2020 ore 15:00

"Riaprite i cancelli del parco di Villa Favard"

Un cittadino che abitualmente frequenta il parco a Rovezzano segnala che tutti e tre gli accessi sono chiusi. Ma senza avvisi per dire perché



FIRENZE — Una sorpresa inaspettata stamattina per un cittadino che, intenzionato ad accedere al parco di Villa Favard a Rovezzano, si è ritrovato i cancelli sbarrati davanti. Sopra, a quanto pare, non c'è nessuna indicazione che spieghi il motivo della chiusura. Da qui la lettera firmata del cittadino rivolta al sindaco per chiedere spiegazioni e per sollecitare la riapertura. 

Eccola

"Con la presente io sottoscritto, utente del Parco di Villa Favard a Rovezzano, segnalo che martedì 18 agosto 2020 il parco suddetto è rimasto completamente chiuso in tutti e tre i suoi cancelli di accesso, i due su Via Rocca Tedalda e l’altro su Via Aretina, senza esporre alcuna motivazione sui medesimi, benchè il parco si presenti in situazione di assoluta normalità, e ciò precludendo l’accesso anche alla sede del Conservatorio Musicale Luigi Cherubini. Poichè telefonando agli uffici comunali addetti nessuno sa dare una motivazione della chiusura dei cancelli in questione, sembra assai probabile che tale situazione sia da imputare ad una irresponsabile gestione degli addetti alle loro aperture, e dei loro responsabili. Ciò arrecando danno alla libera utenza e interruzione del pubblico servizio sia di accesso al parco che al conservatorio. Con la presente chiedo pertanto che i cancelli di accesso al Parco di Villa Favard di Rovezzano vengano prontamente riaperti, oppure che sui medesimi venga apposto un cartello con il motivo della chiusura. In entrambi i casi chiedo che vengano comunque perseguiti gli eventuali responsabili del grave disservizio in area pubblica".

Lettera firmata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
"Non sembra di attraversare il centro di una città d'arte" è la denuncia dei residenti che chiedono maggiore controllo del traffico in Oltrarno
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca