Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:20 METEO:FIRENZE21°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 15 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Siccità grave anche in Germania, i livelli del fiume Reno ai minimi storici

Attualità mercoledì 23 settembre 2020 ore 10:22

Prova colore per ex Assise e Chiostro dello Scalzo

L'ex Corte d'Appello è un cantiere aperto nel cuore di Firenze, non sono sfuggite le prove colore in corso sulla facciata che ospita l'antico chiostro



FIRENZE — Non sono sfuggite ai lettori di QUInewsFirenze le prove colore per la facciata dell'ex Corte d'Assise di Firenze, a piazza San Marco. Da anni l'edificio che ospitava la Procura della Repubblica e la Corte d'Appello versa in stato di abbandono ed i fiorentini attendevano di sapere quale futuro attendesse l'enorme edificio che si sviluppa tra via Cavour e via San Gallo. La riqualificazione dell'edificio è in corso e con l'arrivo del tram sull'asse Libertà - San Marco sarà parte di un nuovo rione.

I lettori hanno segnalato la presenza dei rettangoli realizzati per saggiare la tonalità di giallo che sarà usata per coprire la facciata dell'antico edificio puntando il dito sul vicino Chiostro dello Scalzo. L'abbandono del grande palazzo ha messo in ombra una perla del Cinquecento fiorentino.

Il Chiostro è un piccolo gioiello per molti sconosciuto. Si tratta del portico che si apriva sulla chiesa dei Disciplinati di San Giovanni Battista, scalzi perché durante le processioni andavano a piedi nudi. Una architettura che porta la firma illustre di Giuliano da Sangallo e che custodisce un ciclo inestimabile di affreschi sublimi realizzati da Andrea del Sarto in chiaroscuro, senza l'uso dei colori.

Dal 2014 la gestione del piccolo museo è curata direttamente dal Ministero per i beni e le attività culturali attraverso il Polo museale della Toscana, oggi Direzione regionale Musei.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo aveva 56 anni. Il corpo non presenta ferite o segni di violenza così come non ci sono segni di effrazione nell'appartamento
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca