QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 9° 
Domani -1°6° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 10 dicembre 2019

Attualità mercoledì 16 novembre 2016 ore 11:10

Un premio speciale agli infermieri in blu

La squadra specializzata in gestione del processo assistenziale in pronto soccorso a Ponte a Niccheri ha vinto il premio "Innovazione salute 2916"



FIRENZE — Si chiama 'Casacche Blu' il progetto con cui gli infermieri del pronto soccorso dell'ospedale Santa Maria Annunziata hanno ottenuto il riconoscimento. A presentare il progetto, a Milano, sono stati David Bevilacqua, Monica Galli, Patrizia Signoroni, Monica Giusti, in rappresentanza del gruppo infermieristico del pronto soccorso. 

L'infermiere GPA, cioè gestione del processo assistenziale in pronto soccorso, è vestito con la divisa blu, a differenzia dagli altri colleghi in divisa celeste e risponde ai bisogni dei cittadini, gestisce il paziente durante il suo percorso clinico, tiene i rapporti con i familiari attraverso un aggiornamento costante sull’avanzamento dei trattamenti e delle eventuali indagini diagnostiche, e ciò ha innalzato il livello di umanizzazione delle cure e dell’assistenza nell’urgenza. Gli “infermieri blu” sono stabilmente inseriti nei turni del pronto soccorso: presenti 7 giorni su 7, nelle dodici ore diurne.

“Certamente un valore aggiunto per il nostro presidio – ha commentato Germana Ruggiano, responsabile del pronto soccorso del SMA e direttore dell’area aziendale medicina d’urgenza- si tratta di un’esperienza che potrà essere esportata anche in altre realtà di pronto soccorso della nostra Azienda Sanitaria: l’innovazione organizzativa del team infermieristico è sicuramente replicabile per fornire la migliore assistenza possibile anche nel momento dell’urgenza”



Tag

Arrestato Rosario Greco, il pirata della strada che ha ucciso un bimbo e ferito l'altro

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità