Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:31 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
I consigli estetici di De Luca a Bonaccini: «Lo voto, ma spunti quella barba e si tolga gli occhiali a goccia»

Attualità martedì 10 maggio 2022 ore 16:00

Parasport per tutti, la due giorni nel parco

basket in carrozzina

E' all'insegna dell'inclusione sociale per andare oltre i pregiudizi l'iniziativa in cui normodotati potranno sperimentare attività parasportive



FIRENZE — Showdown, calcio a 7, danza in carrozzina, tennis da tavolo, boccia, tennis integrato, scherma e attività ludiche e/o occupazionali con dimostrazioni per normodotati che potranno così sperimentare attività parasportive per andare oltre ogni pregiudizio: è la due giorni organizzata al Parco delle Cascine il 14 e 15 Maggio per iniziativa di Arciconfraternita di Parte Guelfa che così intende promuovere inclusione sociale e rispetto dell’ambiente.

L'evento che si svolgerà in piazzale Kennedy è Playable e nasce dall’esigenza di creare uno spazio di cultura dell’inclusione ed ecosostenibilità. Le dimostrazioni avranno la doppia valenza di trasportare nel mondo dello sport chi non lo pratica e di superare le distanze tra diversità con dimostrazioni in cui i visitatori verranno indirizzati a seguire percorsi strutturati da varie associazioni di promozione sociale per trasmettere l'importanza di mettersi nei panni dell'altro.

La manifestazione è stata presentata in Palazzo Vecchio dalle assessore all'ambiente Cecilia Del Re, al welfare Sara Funaro e allo sport Cosimo Guccione con Noemi Salvati di Parte Guelfa che ha ideato e coordinato l'evento e con Marco Ceccantini presidente Uisp Firenze.

La due giorni ha il patrocinio del Comune di Firenze, della Regione Toscana, del Consorzio di Bonifica 3 del Medio Valdarno, AnsMes, la Bandiera Lilla, CIP, Alia, del World Master Academy e Uisp e le associazioni si sono messe a disposizione per contribuire alla buona riuscita dell'iniziativa.

Il gruppo carabinieri forestale di Firenze, con il supporto del reparto carabinieri biodiversità di Vallombrosa, darà luogo a laboratori inclusivi alla scoperta della biodiversità di questo bosco urbano con il supporto dell’Unione Italiana ciechi che raccoglierà le prenotazioni al numero 347 354 5752. I laboratori si svolgeranno tra le 10 e le 13 di entrambe le giornate (sabato 14 e domenica 15), ciascun incontro durerà indicativamente un'ora, ma l’esperienza sarà riservata alle prime 20 persone che si prenoteranno.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Scattano i primi interventi di riqualificazione sui marciapiedi nella piazza del centro storico oggetto di un progetto di recupero urbanistico
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità