comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 10° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 01 aprile 2020
corriere tv
Val Seriana, il conto delle vittime non torna. Il sindaco di Albino: «Più morti che nella Grande guerra, ma non riconosciuti dai dati ufficiali»

Cronaca mercoledì 21 giugno 2017 ore 18:45

Piscine, Pd solidale con l'assessore Vannucci

Il capogruppo dem a Palazzo Vecchio Angelo Bassi: "Piena fiducia nella magistratura ma convinti del corretto operato di Vannucci"



FIRENZE — Il Partito democratico ha espresso solidarietà, stima e fiducia nei confronti dell'assessore allo sport del Comune di Firenze Andrea Vannucci, indagato per turbativa d'asta nell'inchiesta della procura di Firenze sulle gare per l'affidamento della piscina comunale di San Marcellino e della Paganelli di Novoli.

"Abbiamo appreso con rammarico del presunto coinvolgimento dell'assessore allo Sport Andrea Vannucci nell'inchiesta che riguarda l'assegnazione della gestione di piscine comunali - ha scritto Bassi in una nota - Ribadendo la piena fiducia nella magistratura siamo convinti del corretto operato dell'assessore Vannucci e certi della sua estraneità ai fatti contestati". 

"Ribadendo solidarieta', fiducia e stima nei confronti dell'assessore - ha scritto ancora Bassi - ci auguriamo che venga fatta luce al piu' presto su tutta la vicenda"

Le persone indagate nell'inchiesta sono otto, fra cui Elena Toppino, dirigente dell'ufficio sport del Comune, interdetta ieri dalle sue funzioni per un anno, il funzionario Loris Corti, interdetto per sei mesi, Jacopo Vicini, ex funzionario della segreteria dell'assessorato allo sport e ora membro dello staff del sindaco Dario Nardella, due membri dello commissione giudicatrice delle gare e due imprenditori privati.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità