Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:FIRENZE19°27°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 05 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Speranza: «Siamo pronti per dare la terza dose a tutti gli italiani, aspettiamo l'ok della comunità scientifica»

Cronaca martedì 12 marzo 2019 ore 18:45

Patenti in cambio di prosciutti, tutti assolti

Assoluzioni e prescrizioni in appello per gli 11 tecnici e funzionari condannati in primo grado per i favori nella concessione di patenti e revisioni



FIRENZE — La corte d'appello di Firenze non ha emesso alcuna condanna nei confronti degli undici imputati che il 10 ottobre 2016 erano stati condannati in primo grado nel processo battezzato "patenti e revisioni facili". Altre otto persone, tra tecnici e funzionari della motorizzazione civile, erano state invece già assolte. I giudici di appello hanno ravvisato per alcuni la prescrizione mentre gli altri sono stati assolti nel merito. 

Il processo, per corruzione, truffa aggravata allo Stato, falso ideologico, accesso abusivo ai sistemi informatici, riguarda una vicenda che risale al 2011, quando i 19 titolari di autoscuole fiorentine e tecnici della motorizzazione furono travolti insieme ad alcuni consulenti esterni dallo scandalo delle patenti e delle revisioni concesse in cambio di favori e regali. I doni, secondo quanto appurato, consistevano anche in generi alimentari come prosciutto, pesce, mozzarelle, casse di frutta e carne.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il conducente del mezzo pesante è rimasto ferito e fra Incisa Reggello e Firenze Sud l'autostrada è rimasta bloccata con code di molti chilometri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Sport

Attualità

Attualità