QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 16°21° 
Domani 15°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 20 settembre 2018

Attualità lunedì 09 luglio 2018 ore 12:25

Il ricordo dei caduti di Monte Giovi

Cerimonia di deposizione delle corone in memoria dei caduti della Resistenza. Commemorazione dedicata al partigiano Celli, ucciso dai Repubblichini



FIRENZE — Come ogni anno la cerimonia di commemorazione dei caduti di Monte Giovi ha coinvolto i Comuni di Pontassieve, Borgo San Lorenzo, Dicomano, Firenze, Pelago, Rufina, Vicchio, la Città Metropolitana di Firenze, l’Unione Montana del Mugello, la Regione Toscana e si è svolta in occasione del 69mo raduno dei partigiani e dei gioviani. 

Quest'anno la cerimonia è stata dedicata alla figura di Luciano Celli che morì a 17 anni nel febbraio 1944 sotto i colpi di mitragliatrice della Guardia Nazionale Repubblichina. Celli volle unirsi ai partigiani che in quel periodo presidiavano il Monte Giovi. Il suo nome ora è stato assegnato a un sentiero. 

I gonfaloni dei Comuni partecipanti si sono trovati alla faggeta e qui sono state deposte le corone in memoria dei caduti. 

Nel corso della cerimonia sono intervenuti per il Comune di Firenze il consigliere Marco Colangelo, Monica Marini, sindaco del Comune di Pontassieve, Leonardo Bianchi, dell’Istituto Storico della resistenza, Roberto Franchini, della segreteria provinciale ANPI Firenze ed Eugenio Giani, presidente del Consiglio regionale Toscano.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca