Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:00 METEO:FIRENZE14°24°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Salari, premierato, redditometro, a Trento il duello (sul palco) Meloni-Schlein

Attualità martedì 25 maggio 2021 ore 18:00

Palazzo Vecchio stringe i rapporti con Cuba

Josè Carlos Rodriguez Ruiz e Dario Nardella

Incontro a Palazzo Vecchio tra Nardella e Rodriguez Ruiz, visita al Museo del Novecento alle opere cubane. Allo studio una mostra a Firenze e l’Avana



FIRENZE — Si è tenuto in Sala di Clemente VII a Palazzo Vecchio l’incontro tra il sindaco Dario Nardella e l’ambasciatore di Cuba in Italia Josè Carlos Rodriguez Ruiz. Un incontro cordiale e proficuo per rafforzare le collaborazioni già presenti e dare vita a nuove partnership tra Firenze, lo Stato e le città cubane anche alla luce delle novità contenute nella nuova costituzione approvata nel 2019 in materia di maggiori aperture al mercato e al settore privato. E in vista di una prossima missione di imprenditori fiorentini in programma in autunno.

Nel pomeriggio l’ambasciatore, accompagnato dalla curatrice Antonella Nesi, ha visionato alcune opere di artisti cubani al museo Novecento. A Firenze sono conservate 120 opere, tra pitture e sculture, provenienti dall’Ena, la scuola nazionale dell’arte nata a Cuba dopo la rivoluzione castrista per incentivare la produzione di opere artistiche. 

Le opere vennero donate dall’Avana come risposta all’appello di Carlo Ludovico Ragghianti dopo l’alluvione di Firenze e arrivarono in città dopo una mostra a Roma, all’ambasciata cubana. Dopo una nuova esposizione a Firenze, alcune opere vennero usate in uffici di rappresentanza e le altre andarono nei depositi comunali. 

Tra gli artisti spiccano Amelia Pelaez, Luis Martinez Pedro, Antonia Eiriz, e rappresentanti della pop art cubana come Eduardo Abela Alonso e Raul Martinez Gonzalez.

La mostra è stata ipotizzata tra il 2022 e il 2023, prima a Firenze e poi all’Avana.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Toscana si affaccia su un fine settimana di tempo instabile caratterizzato da variabilità. Ecco le previsioni fra sole e nuvoloni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità