QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 13°18° 
Domani 12°17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 18 ottobre 2019

Attualità giovedì 05 aprile 2018 ore 12:38

L'orologio di Palazzo Vecchio torna nuovo

Al via il restauro dell'orologio della Torre di Arnolfo, uno dei più grandi al mondo. Sarà possibile visitare la stanza degli ingranaggi



FIRENZE — Sarà un restauro spettacolare, proprio come l'orologio della Torre di Arnolfo che dall'alto sovrasta piazza Signoria e il centro di Firenze. Si tratta di uno dei più grandi del mondo ed è noto per la sua particolare conformazione, con una sola lancetta sul quadrante del diametro di due metri. 

Il restauro costerà 125mila euro e rientra nel progetto Flic, 'Florence I care' che consente ai privati di finanziare i lavori di riqualificazione dei monumenti cittadini. A finanziare il restauro, tramite erogazione liberale, è in questo caso Giuliano Mazzuoli S.r.l., azienda artigiana operante nel settore dell’orologeria, con la collaborazione di Andrea Palmieri, maestro orologiaio di larga fama e di Ugo Pancani, tecnico di fama internazionale nel campo dei movimenti per orologeria.

Il restauro dell'orologio è stato approvato nell'ultima seduta di giunta. L’ultimo restauro con modifica della ruota scappamento risale al 1840 circa, mentre l’ultimo restauro conservativo effettuato nel 1990. In concomitanza con il restauro sarà possibile anche visitare la stanza accanto all'orologio per perdersi con lo sguardo tra gli ingranaggi che ancora oggi sono perfettamente funzionanti. 



Tag

Richard Gere a «Piazzapulita»: «Salvini vorrebbe che portassi i migranti a Hollywood? Se avessi un aereo privato, lo farei»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità