comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 21° 
Domani 13°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 26 settembre 2020
corriere tv
Regionali, Salvini: «Se c'è qualcuno che ha perso qualcosa è Zingaretti»

Attualità venerdì 05 giugno 2020 ore 15:05

Nuovo gate a prova di Covid all'aeroporto Vespucci

Il nuovo gate 1-A con misure di sicurezza anti Covid costituirà l’area di accesso prioritaria per le operazioni di imbarco dall'aeroporto di Firenze



FIRENZE — Questa mattina l'aeroporto di Firenze ha inaugurato il nuovo gate 1-A, realizzato in tempi record per facilitare l'attuazione delle misure di distanziamento sociale in fase di imbarco. Il gate 1-A è situato in un'area di pre-imbarco dotata di posti a sedere distanziati e di un'area di imbarco in cui verrà garantita la distanza interpersonale in accodamento tramite apposite misure quali la segnaletica orizzontale. In particolare, il nuovo gate consentirà l'imbarco a piedi, evitando quindi l'utilizzo del cobus con conseguenti evidenti benefici nel favorire la gestione del distanziamento interpersonale. Per queste sue caratteristiche, il gate 1-A costituirà l’area di accesso prioritaria per le operazioni di imbarco dall’aeroporto di Firenze.

Con la ripresa del traffico aereo ha preso il via anche il protocollo specifico ideato da Toscana Aeroporti che prevede, negli scali di Pisa e Firenze, su base volontaria la possibilità per i passeggeri in partenza di sottoporsi, prima dell’ingresso in aeroporto, a un test sierologico veloce (vedere articoli collegati). I passeggeri che non intendono sottoporsi al test dovranno rispondere a un questionario sui propri contatti.

Prima dell’ingresso nell’aerostazione, i passeggeri in partenza accederanno a un portale per la sanificazione personale, irrorato da una nebbiolina di perossido di idrogeno. A ogni passeggero saranno inoltre offerti guanti, mascherine e gel sanificante.

Marco Carrai Presidente di Toscana Aeroporti ha commentato “Fin dall’avvio dell’emergenza ci siamo attivati per studiare un protocollo specifico che, insieme alle misure di contenimento previste dal Governo Italiano e dalle Istituzioni internazionali, consentisse uno screening dei passeggeri affinché gli aeroporti fossero luoghi “covid safe” in grado di assicurare un viaggio sereno e sicuro. Vedere tornare le compagnie aeree in seguito al nostro impegno è per noi motivo di grande orgoglio e soddisfazione”.

Oggi è decollato dall’aeroporto di Firenze il volo Firenze - Palermo operato da Air Dolomiti, Compagnia aerea italiana del Gruppo Lufthansa. Un volo dall’elevato valore simbolico perché, insieme a quello del pomeriggio per Catania, sempre operato da Air Dolomiti, testimonia la nuova ripartenza dell’aeroporto di Firenze e più in generale del traffico aereo. Oltre ai due voli da e per la Sicilia operativi da oggi, a partire dal 19 giugno Air Dolomiti aggiungerà anche le tratte per Cagliari e Bari.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità