Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:FIRENZE18°34°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 19 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Saviano: «De Luca non mi vuole al Festival di Ravello? Non c'è nessun problema: non vengo»

Attualità domenica 31 maggio 2020 ore 12:45

In aeroporto test rapidi anti-Covid su viaggiatori

Toscana Aeroporti ha annunciato un piano speciale per garantire la sicurezza dei passeggeri durante la seconda fase dell'epidemia da Covid 19



FIRENZE — Per la gestione del trasporto aereo nella seconda fase dell'emergenza coronavirus l'amministratore delegato di Toscana Aeroporti, Roberto Naldi, ha annunciato un progetto speciale di sanificazione e sicurezza dei passeggeri che passa attraverso una struttura gestita dalla Misericordia per i test sierologici rapidi e la sanificazione con perossido di idrogeno.

Con una intervista a La Repubblica, Naldi ha reso noto un piano straordinario per la sicurezza che Toscana Aeroporti definisce ancora "in fase progettuale" ma che è destinato a partire dal 5 Giugno.

I passeggeri in partenza dall'Amerigo Vespucci di Peretola, ma il piano sarà esteso anche allo scalo Galilei di Pisa, saranno accolti in una struttura gestita dalla Misericordia nella quale sarà possibile effettuare un test sierologico rapido su base volontaria e senza obbligatorietà ma in caso di esito positivo il passeggero non potrà partire. Se il passeggero decide di non effettuare il test dovrà rispondere ad un questionario nel quale indicare eventuali contatti da poter rintracciare all'occorrenza. In seguito i passeggeri attraverseranno una stanza di nebulizzazione al perossido di idrogeno e saranno forniti di mascherine, guanti e gel igienizzante prima di accedere in aeroporto. L'ad ha spiegato che il piano è stato concordato con l'Ente nazionale per l'aviazione civile e non vale per i passeggeri in arrivo.

Il piano prevede inoltre una sanificazione degli ambienti affidata ad una macchina che adopera i raggi ultravioletti.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'episodio è avvenuto ai giardini della Fortezza da Basso. A finire denunciato un giovane di 23 anni che è stato sedato e trasportato in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Arte

Attualità

Attualità