Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 23 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Remuzzi:«Le cure domiciliari non sono un'alternativa al vaccino»

Attualità lunedì 18 maggio 2020 ore 14:05

Nuova areazione per la Tribuna del David

In foto l'arrivo del nuovo macchinario

A Marzo la Galleria dell’Accademia ha aperto il cantiere per sostituire l’impianto di areazione della Tribuna del David e della Galleria dei Prigioni



FIRENZE — Tra sabato 16 e lunedì 18 maggio alla Galleria dell'Accademia è arrivata in cantiere la nuova macchina di trattamento aria che va a sostituire il precedente macchinario installato all’inizio degli anni ’80 e smontato nelle scorse settimane. 

"La nuova macchina fornirà agli ambienti museali serviti il microclima idoneo alla conservazione delle opere d’arte, nonché livelli di ricambio d’aria ottimali per la salute e sicurezza degli utenti. I lavori all’impianto di areazione della Galleria dei Prigioni e della Tribuna del David procedono regolarmente, come da programma stabilito" ha spiegato Cecilie Hollberg, direttore della Galleria dell’Accademia.

"Si è proceduto allo smontaggio della vecchia macchina di areazione e dei canali che si sviluppano sotto alla Galleria dei Prigioni fino al David e verso la Gipsoteca. In parallelo, il materiale di risulta è stato tagliato a pezzi, stoccato in apposite casse per poterlo trasportare fuori dal museo e in discarica. Durante lo smontaggio sono state scoperte delle stanze al di sotto della pavimentazione, prima inaccessibili. Tale scoperta ha consentito di migliorare il progetto in corso d’opera: la possibilità di smontare la quasi totalità dei vecchi canali, ha consentito di realizzare l’impianto da zero, con notevoli vantaggi per prestazioni, igiene e futura manutenibilità. Successivamente, è stata fatta la pulizia profonda delle bocchette che immettono ed estraggono l’aria nel museo. Conclusa questa fase, sono state realizzate le nuove canalizzazioni. Per i nuovi canali, più leggeri e performanti, sono stati utilizzati materiali all’avanguardia, già sperimentati in strutture ospedaliere e aereoportuali. Il punto di forza dei nuovi canali è costituito dalla futura manutenibilità, assicurata dalla creazione di un corridoio parallelo agli stessi che correrà al di sotto di Tribuna del David e Galleria dei Prigioni e che sarà percorribile da operai specializzati. Con lo stesso obiettivo, nei nuovi canali sono stati realizzati alcuni sportelli di ispezione: passando dal corridoio parallelo ai canali, l’operaio specializzato in futuro potrà inserire un robot per realizzare la dovuta pulizia periodica" hanno spiegato dalla Galleria.

Il collaudo della macchina è previsto per il 29 maggio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incendio, sviluppatosi nella tarda mattinata, ha coinvolto un fabbricato e in particolare la copertura. Sul posto i vigili del fuoco
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità