Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:13 METEO:FIRENZE12°19°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 27 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Bollette in aumento e prezzo del gas alle stelle: le 5 ragioni dietro alla crisi energetica

Lavoro lunedì 21 settembre 2020 ore 12:53

"Non respiriamo" agitazione alla mensa ospedaliera

I dipendenti hanno lanciato l'allarme puntato il dito sui dispositivi di protezione individuale e sull'impianto di condizionamento dell'aria



FIRENZE — I lavoratori dipendenti del servizio refezione ospedaliera di Careggi hanno proclamato lo stato di agitazione, è quanto annunciato in un una nota della Fisascat Cisl Firenze e Prato. I dipendenti hanno segnalato "le condizioni ambientali e climatiche" in cui lavorano ed hanno denunciato "l'estrema difficoltà di lavorare in locali che non rispettano le normative sulla climatizzazione e che di fatto non consentono di svolgere in sicurezza la propria attività lavorativa".

"C'e' caldo d'estate e freddo d'inverno, e questo mette a dura prova la resistenza psico-fisica delle persone che, indossando regolarmente i dispositivi di protezione individuale e i dispositivi anti Covid-19, sollecitano in maniera importante tutto l'apparato respiratorio. Crediamo che chiedere di lavorare in salute e sicurezza sia un diritto che non può essere omesso ulteriormente per nessun costo economico o burocratico. Per questo motivo insieme ai lavoratori chiediamo l'immediato ripristino dell'impianto di condizionamento e l'avvio di un percorso finalizzato a soluzioni concrete, basta parole vogliamo i fatti" conclude la nota sindacale.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il giovane scooterista è stato trasportato in ospedale in codice rosso. Via Aretina è rimasta chiusa per circa due ore per soccorsi e rilievi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Attualità