Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:15 METEO:FIRENZE14°26°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 23 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Giacomo Sartori, continuano le ricerche del 29enne scomparso: il video postato dalla famiglia su Fb

Attualità mercoledì 09 settembre 2020 ore 17:02

Prima campanella e prova generale anti Covid

I primi bambini che già oggi sono tornati in classe hanno dovuto rispettare le nuove regole imposte per limitare il contagio da Coronavirus



BAGNO A RIPOLI — Prima campanella all’Istituto Caponnetto di Bagno a Ripoli, la scuola dell’infanzia ha accolto oggi i bambini di 5 anni, senza il servizio mensa che riprenderà il 28 settembre. Un primo banco di prova per la strategia anti-contagio che prevede una serie di misure da applicare a tutte le scuole. Prima tra queste l’obbligo di indossare la mascherina per tutto il personale scolastico durante la permanenza a scuola. I docenti possono toglierla in classe, ma se gli studenti si avvicinano o durante l'intervallo devono rimetterla. Gli alunni, a patto che si rispetti il metro statico, possono non indossare la mascherina durante la lezione. Le mascherine sono obbligatorie dai sei anni in su per tutti all'arrivo, all'uscita e per gli spostamenti dentro la scuola. Gli studenti possono indossare anche mascherine di stoffa.

In ogni plesso sono previsti ingressi scaglionati, per evitare assembramenti sia all’entrata che all’uscita da scuola. I genitori non potranno entrare dentro alle scuole se non per necessità precise e previo appuntamento. Gli studenti e il personale scolastico dovranno misurare la propria temperatura corporea a casa. Nel caso in cui questa superi i 37,5° sono obbligati a restare a casa.
Erogatori di gel igienizzanti saranno piazzati agli ingressi dei plessi, di ogni singola classe e agli ingressi dei bagni. Ogni scuola sarà dotata di appositi contenitori per lo smaltimento dei rifiuti speciali Covid. All’ingresso degli edifici e nei corridoi saranno inoltre posizionati bidoncini e mastelli dedicati appositamente allo smaltimento delle mascherine.

I banchi sono ovunque posizionati secondo le disposizioni ministeriali sul distanziamento fisico (1 metro tra le rime buccali dei bambini e 2 metri tra docente e alunno) con appositi segni a terra per evitare spostamenti.

In accordo con SIAF e le scuole è stato riorganizzato anche il servizio di refezione scolastica. Le mense riapriranno le porte sia per l’Istituto Teresa Mattei che per l’Istituto Caponnetto il 28 settembre.

E' ripreso regolarmente anche il trasporto scolastico per tutti coloro che si sono iscritti al servizio, nel rispetto delle linee guida ministeriali. A bordo degli scuolabus si potrà accedere solo indossando la mascherina e dopo aver controllato di non avere la febbre. I mezzi saranno sanificati quotidianamente e a bordo dovranno essere mantenute le distanze di sicurezza.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Mattinate infernali per gli automobilisti che attraversano i viali tra la Fortezza da Basso, Ponte Rosso e Campo di Marte a causa dei cantieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

STOP DEGRADO