Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:49 METEO:FIRENZE16°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 02 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Strage allo stadio di Malang (Indonesia): 182 morti dopo l'invasione di campo

Attualità lunedì 18 aprile 2016 ore 18:45

"Nessuna riduzione di attività al Cto di Careggi"

L'esterno del pronto soccorso di Careggi

L'azienda ospedaliera universitaria ha risposto al Nursind che aveva denunciato la carenza di personale medico e infermieristico al pronto soccorso



FIRENZE — A Careggi in arrivo 16 infermieri e 17 Oss a tempo indeterminato, non è prevista nessuna riduzione delle attività assistenziali al Cto di Careggi. L'azienda ospedaliera universitaria ha risposto al Nursind. Il sindacato degli infermieri si era detto preoccupato per un'eventuale chiusura del pronto soccorso del Cto.

Le assunzioni previste garantiscono, secondo l'azienda, il mantenimento delle attività sia al pronto soccorso ortopedico che in tutti gli altri settori. L'azienda ospedaliera ha fatto sapere che sono state attivate due procedure nazionali di mobilità in entrata per infermieri e Oss, in modo da reperire personale anche tramite trasferimento. Per quanto riguarda il Cto, Nursind aveva denunciato anche una carenza medica: l'azienda ospedaliera sta per assumere un medico ortopedico per il Cto.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono state le segnalazioni dei cittadini a mettere gli agenti della municipale sulle tracce di un giro di shaboo, la pericolosa droga sintetica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità