Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:15 METEO:FIRENZE19°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 20 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tutti condannati per l'omicidio di Desirée

Attualità lunedì 18 aprile 2016 ore 13:44

​Pronto soccorso di Careggi a rischio chiusura

L'interno del pronto soccorso di Careggi

L'allarme arriva dal sindacato degli infermieri Nursind che denuncia continue riduzioni di personale medico e infermieristico al Cto



FIRENZE — Il consigliere nazionale Nursind Paolo Porta è intervenuto sulla questione del pronto soccorso Cto di Careggi. Il rappresentante sindacale ha sottolineato che l'azienda universitaria non ha risposto alle continue voci che parlano di chiusura del pronto soccorso del Cto.

Porta ha parlato di turni di lavoro massacranti con disagi sia per i lavoratori che per i cittadini con una gestione delle emergenze sempre più difficile. Il sindacalista ha denunciato riduzioni di organico sia infermieristico che medico. Porta ha fatto notare che a Careggi mancano almeno quattro infermieri su un organico di trenta e i medici sono stati ridotti da due a uno.

La domanda rivolta all'azienda ospedaliera riguarda il destino dei lavoratori: che fine faranno se il pronto soccorso verrà accorpato al Dea, dipartimento emergenza urgenza?. Porta ha concluso dicendo che il bando di concorso per l'assunzione di 156 nuovi infermieri, annunciato dall'assessore alla sanità regionale Stefania Saccardi, non basterà a coprire la carenza di infermieri in Toscana che secondo il sindacalista è di almeno 1500 individui.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il ladro ha infilato direttamente le mani nel registratore di cassa, afferrando i contanti. Il gestore ha provato a fermarlo ed è stato colpito
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità