Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:FIRENZE10°18°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 16 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Gaza, il bombardamento del palazzo della sede dell'Ap e di Al Jazeera

Attualità venerdì 29 dicembre 2017 ore 10:15

Nelle feste i musei fanno il botto

Nel fine settimana di Natale si è registrata una crescita del 76 per cento rispetto agli stessi giorni del 2016. Trainanti le grandi mostre



FIRENZE — A guardare i numeri il primo fine settimana di feste è andato molto bene per i musei fiorentini e uno sguardo alle code di turisti che spuntano nelle strade del centro storico basta a capire che in queste vacanze di Natale sono stati tanti quelli che hanno scelto di visitare il capoluogo toscano e i suoi monumenti. 

Agli Uffizi, gli ingressi tra il 23 dicembre e Santo Stefano sono stati 16.057, cioè 6.948 in più rispetto ai 9.109 dell'anno scorso. In termini percentuali quindi la galleria degli Uffizi è cresciuta del 43 per cento. Boom anche per il Giardino di Boboli in salita del 190 per cento mentre ancora più alto è il dato che riguarda Palazzo Pitti, dove l'aumento è stato del 343 per cento. 

Il direttore degli Uffizi Eike Schmidt ha così commentato i risultati: "Le due mostre 'Leopoldo de' Medici principe dei collezionisti', di grande successo critico e con il pubblico, e l'appena inaugurata 'Tracce: Dialoghi ad arte' nel Museo della Moda e del Costume, sono sicuramente servite a mettere i riflettori su Palazzo Pitti con i suoi musei, favoriti tra l''altro già dal biglietto unico introdotto a maggio scorso".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente si è verificato in via Carlo del Prete. La donna, 80 anni, è stata investita da un'auto guidata da un signore di 88 anni
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità