comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:33 METEO:FIRENZE13°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 22 ottobre 2020
corriere tv
Conte: «Ai cittadini dobbiamo chiedere ancora sacrifici e rinunce»

Cultura giovedì 04 luglio 2019 ore 10:34

Nel Giardino dell’Orticoltura è arrivato Pinocchio

Inaugurazione Italia - Giappone per l'opera del maestro Silvano Porcinai donata ai frequentatori del giardino pubblico dal Lions Club Firenze



FIRENZE — Il Giardino dell’Orticoltura di Firenze ha un nuovo ospite, si tratta del burattino Pinocchio che assieme al Grillo Parlante ha fatto la sua comparsa su una delle grandi aiuole del parco pubblico amato da grandi e piccini. L'Orticoltura è sempre più giardino galleria d'arte a cielo aperto, che già conserva la Serra dell'Architetto Roster, ma anche altre opere d'arte che un tempo contornavano la grande locomotiva parcheggiata nel giardino ed oggi adornano il parco.

La statua in bronzo di Pinocchio donata dal Lions Club Firenze è stata inaugurata dall'assessore all'Ambiente Cecilia del Re alla presenza del Lions Club Firenze e di una delegazione del Lions Club Kyoto Shimei. De Re ha accolto la donazione ed ha deciso di ospitare a Firenze la statua realizzata dalla Galleria Frilli su modello dello scultore Silvano Porcinai. Un'opera gemella si trova oggi nel parco di Kyoto. 

“Abbiamo accolto con entusiasmo la richiesta del Lions Club Firenze di collocare la statua di Pinocchio nel giardino dell’Orticultura - ha detto l’assessore all’Ambiente Cecilia Del Re - Un modo per rinsaldare il legame con la città di Kyoto, che ospita l’opera ‘gemella’, ma anche per ricordare Carlo Lorenzini attraverso il personaggio simbolo della sua opera nel mondo. Ringrazio l’associazione dei Lions per questo dono”. I Lions Club di Firenze e Kyoto hanno stretto un patto di amicizia e collaborazione nel 1969, nell’ambito del gemellaggio tra le due città. Nel 2015 il Lions Club Firenze, accogliendo la richiesta dell’associazione giapponese, ha promosso la donazione di una statua in bronzo di Pinocchio da collocare in un parco pubblico di Kyoto. Il Lions Club Firenze ha voluto oggi ripetere questa donazione a favore della città di Firenze.

Presente all'inaugurazione anche il presidente del Consiglio regionale, Eugenio Giani, da sempre grande appassionato di Pinocchio e da assessore alle Tradizioni Popolari di Firenze fautore di numerose celebrazioni presso via Taddea, casa natale di Carlo Lorenzini, detto il Collodi e presso il cimitero delle Porte Sante dove Collodi riposa. Giani è anche sostenitore da anni della realizzazione di un grande parco tematico lungo un percorso fiorentino che riproporrebbe il luoghi di Castello al centro della più grande opera del Collodi.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità