comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 21°27° 
Domani 23°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 05 agosto 2020
corriere tv
Lo straordinario ritorno delle tartarughe Caretta Caretta in Cilento

Attualità martedì 07 luglio 2020 ore 11:42

Movida ingestibile e adesso servono rinforzi

Il sindaco di Firenze ha annunciato la richiesta di rinforzi al Comitato per la sicurezza e l'ordine pubblico al fine di arginare il fenomeno



FIRENZE — La vita notturna continua a far ribollire il sangue dei residenti che chiedono più controlli, sul tema è intervenuto il sindaco di Firenze, Dario Nardella, che a margine di un evento ha anticipato la richiesta di cento agenti in sede di Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica.

"La movida è una questione di ordine pubblico" ha sottolineato Nardella all'indomani di un altro fine settimana movimentato anticipando la volontà di chiedere davanti al prefetto che presiede il Comitato per l'ordine pubblico di fornire rinforzi ai 50 agenti della polizia municipale che controllano le piazze durante la notte "Chiederò altri 50 poliziotti e 50 carabinieri”. 

Nelle prime settimane di Giugno erano stati attivati gli steward distribuiti sulle piazze più critiche, una decisione nata in seno al Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica su proposta delle categorie economiche guidate da Confcommercio e Confesercenti. Al tavolo, presieduto dal prefetto Laura Lega, anche i vertici provinciali delle forze dell’ordine, l’assessore del Comune di Firenze Andrea Vannucci con il comandante della polizia municipale.

I punti caldi: Santo Spirito, Sant’Ambrogio - Beccaria - Borgo la Croce, Strozzi - Pellicceria. 

“Un format di lavoro - così lo ha descritto il prefetto Laura Lega - sulla base di un partenariato pubblico - privato, che consenta di bilanciare iniziativa economica, libertà di socializzare e tutela della salute. Un modello diversificato da sperimentare a Firenze, che tenga conto di realtà urbane diverse tra centro e periferia e che potrà poi essere esteso ad altri comuni dell’area metropolitana”.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Sport

Attualità