Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:42 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 30 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ischia, la frana si abbatte su Casamicciola: telecamera di sicurezza riprende il momento in cui il fango trascina via l'auto

Attualità mercoledì 11 maggio 2022 ore 11:00

E' morto Paul Ginsborg

Paul Ginsborg
Paul Ginsborg

Cuore e passione, gentilezza e competenza, si è spento lo storico inglese che a Firenze fu fra i leader del movimento dei 'girotondini'



FIRENZE — Cuore e passione, gentilezza, cultura e competenza, si è spento Paul Ginsborg, lo storico inglese, cittadino italiano dal 2010, che a Firenze fu tra l'altro fra i leader del movimento politico dei 'girotondini'. Aveva 76 anni.

Ginsborg era nato a Londra nel 1945, il 18 Luglio, e l'inizio della sua carriera di accademico è al Churchill College come docente di storia contemporanea. Poi l'approdo in Italia, con le docenze universitarie a Siena e Torino prima della cattedra all'università di Firenze dove dal 1992 Ginsborg ha insegnato storia dell'Europa contemporanea. 

All'attività accademica, Ginsborg all'alba del Terzo Millennio ha affiancato l'impegno politico lanciando, assieme al professor Francesco 'Pancho' Pardi, il movimento dei 'girotondini' per la difesa di libertà e giustizia. Proprio Libertà e Giustizia è per altro il nome dell'associazione di cui nel 2002 fu tra i fondatori e di cui era il presidente emerito. Innumerevoli le sue pubblicazioni come storico e saggista e come osservatore acuto e profondo dell'Italia contemporanea.

Il sindaco di Firenze Dario Nardella esprime il cordoglio suo e dell'intera amministrazione ricordando così lo storico: “Era un uomo e uno studioso di rara levatura culturale e morale che ha saputo raccontare a noi italiani la nostra stessa storia meglio di tanti connazionali”.

"Ginsborg è stato un intellettuale che ha concepito l’insegnamento e l’attività di ricerca in stretta connessione con l’impegno pubblico. In città - ricorda invece una nota dell'ateneo fiorentino - era solito dividersi tra la sede universitaria di via San Gallo e la Biblioteca Nazionale dove conduceva le sue ricerche".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Hanno svaligiato il circolo dopo essersi introdotti nei locali durante la notte forzando la porta d'ingresso Ora indaga la polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alessandro Canestrelli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca