Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:21 METEO:FIRENZE10°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 16 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Putin scocciato con la reporter Usa: «Lei è una bella donna ma non ascolta»

Attualità lunedì 30 agosto 2021 ore 15:26

Monopattini, torna l'obbligo del casco

casco per monopattino
Da Dicembre torna l'obbligo di indossare il casco sul monopattino

Palazzo Vecchio ci riprova e l'ordinanza che impone l'uso di protezioni è già stata firmata. Sono previsti incentivi per l'acquisto dei caschi



FIRENZE — Sui monopattini elettrici anche i maggiorenni dovranno circolare sulle strade comunali di Firenze indossando il casco. E’ quanto prevede una nuova ordinanza sulla sicurezza stradale con la quale Palazzo Vecchio riprova a varare la misura bocciata in prima battuta dal Tar. L’obbligo scatterà dal primo Dicembre per dare idoneo tempo alle società di sharing di mettersi in regola dotando i monopattini a noleggio di alloggio per il casco. 

Intanto il Comune accompagnerà l'obbligo con una serie di misure tra cui alcuni incentivi per l’acquisto di caschi protettivi da parte degli utenti, mentre una ulteriore delibera consentirà l’ampliamento del servizio di noleggio da 900 a 1.200 mezzi ma solo alle compagnie che avranno sui nuovi monopattini il dispositivo porta-casco.

Si prevede l'erogazione di un contributo economico a favore dei residenti nell'area urbana che acquisteranno un casco utilizzabile per il monopattino, o in alternativa la distribuzione ai richiedenti di caschi che saranno acquistati direttamente dall'amministrazione comunale. La scelta è da mettere a punto e arriverà a seguito di un'analisi di mercato da parte degli uffici comunali.

“Abbiamo predisposto una nuova ordinanza che recepisce i rilievi della sentenza del Tar del Febbraio scorso con un arco temporale adeguato per consentire a tutti di mettersi in regola - ha dichiarato il sindaco di Firenze Dario Nardella - ma vogliamo superare la sentenza del Tar non solo con regole ma anche con incentivi, così da consentire all’utenza di poter utilizzare questo mezzo di trasporto in maniera il più sicura possibile".

“Il Comune - ha aggiunto l'assessore alla mobilità Stefano Giorgetti - punta molto sugli incentivi, così da arrivare a fornire 1.000 caschi per i residenti che dimostrino di avere un monopattino o un abbonamento di sharing. Ma ricordo che la sicurezza stradale si garantisce soprattutto col rispetto dei limiti di velocità: per questo vogliamo aumentare le zone dove è consentito circolare a massimo 30 chilometri orari, che già oggi sono pari a 135 chilometri”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il sinistro si è verificato a metà pomeriggio a ridosso di piazza Beccaria, provocando code anche a causa del restringimento di carreggiata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Don Andrea Pio Cristiani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità