QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 14°28° 
Domani 16°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 17 settembre 2019

Cronaca lunedì 31 luglio 2017 ore 13:32

Minacciato e picchiato dal finto poliziotto

Brutta avventura per un cameriere di 30 anni che nella notte è stato aggredito da un nordafricano che lo voleva rapinare in piazza Sant'Ambrogio



FIRENZE — Il cameriere stava parcheggiando la sua auto, quando l'uomo gli si è avvicinato bussandogli al finestrino, dicendogli di essere un poliziotto in borghese. Il 30enne insospettito dal modo di fare del presunto poliziotto, ha chiesto che gli venisse mostrato il tesserino di riconoscimento e al rifiuto allora lo ha invitato ad allontanarsi.

A quel punto, il finto poliziotto, ha aggredito il cameriere intimandolo di consegnargli tutti i soldi, sennò avrebbe distrutto l'auto. Poi ha colpito il trentenne con un pugno in faccia. Impaurito dalle minacce e dal fare sempre più aggressivo dell'uomo, il 30enne ha chiesto l'intervento delle forze dell'ordine e proprio mentre stava chiamando il 112, scioccato, l'uomo stava calciando la sua automobile danneggiandola e continuando a gridare "Dammi i soldi".

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e hanno sorpreso il finto poliziotto mentre era ancora davanti all'automobile, mentre il 30enne si trovava a distanza di sicurezza. L'uomo, un marocchino di 47 anni, è stato arrestato e dovrà rispondere delle accuse di "tentata rapina", "danneggiamento", oltre che per "violenza o minaccia a pubblico ufficiale", perché ha minacciato anche i militari che lo avevano fermato.



Tag

Lione, raccolti 109 monopattini dal fiume

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cultura

Cultura