QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 9° 
Domani 8° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 11 dicembre 2019

Attualità martedì 21 marzo 2017 ore 18:45

La terna degli aspiranti sovrintendenti al Maggio

Cristiano Chiarot, Alberto Triola e Nicola Sani sono i tre nomi proposti dal comitato di indirizzo dell'ente lirico al ministero dei Beni Culturali



FIRENZE — Era attesa ed è arrivata la terna dei nomi dei potenziali successori di Alberto Bianchi al vertice dell'Opera di Firenze. 

Si tratta di Cristiano Chiarot, sovrintendente de La Fenice di Venezia, Alberto Triola, direttore generale dell'Opera di Firenze, Nicola Sani, sovrintendente del Teatro Comunale di Bologna.

Il terzetto è stato stabilito nel corso della riunione del consiglio di amministrazione di oggi, presieduta dal sindaco e presidente della fondazione che presiede alle attività del teatro Dario Nardella.

Le "dimissioni irrevocabili" di Francesco Bianchi sono arrivate alla fine dello scorso febbraio. Per consentire la ricerca e l’affidamento dell’incarico a un sostituto idoneo, nonché per affiancarlo nelle prime settimane di lavoro, il sovrintendente ha aderito alla richiesta del sindaco di posporre al 30 aprile 2017 la cessazione dalle proprie funzioni.

Stamattina il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini, sentito dall'Ansa, ha detto: "E' lo statuto del Maggio fiorentino che, a differenza delle altre Fondazioni lirico-sinfoniche, prevede che mi venga inviata una terna anziché un solo nome. Ma anche in questo caso, come ho fatto in tutti gli altri, io ascolterò l'indicazione del sindaco".



Tag

Mes, Meloni: «Le nostre tesi sono sostenute da 32 economisti, ne capiscono più di Gualtieri»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Lavoro