Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:14 METEO:FIRENZE20°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 27 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Checco Zalone torna con un nuovo video (animato): «Sulla barca dell'oligarca»

Attualità mercoledì 25 gennaio 2017 ore 12:51

Maggio, i licenziamenti o la chiusura

Il sindaco Dario Nardella è intervenuto dopo lo sciopero alla prima del 'Faust'. "La situazione non è più sostenibile, ma nessuno resterà a piedi"



FIRENZE — Il sistema del Maggio musicale, per il sindaco di Firenze, "non è più sostenibile". In altre parole, ha detto Nardella, "o si chiude il teatro o si devono trovare soluzioni; la garanzia, su cui c'è il mio impegno, è che nessuno rimarrà per la strada". 

La soluzione già individuata per far fronte ai 28 licenziamenti previsti nell'ente lirico, infatti, è quella della riassunzione in Ales, società del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. 

Su questa ipotesi, però, è in corso un braccio di ferro serrato con i lavoratori e i sindacati. L'ultima manifestazione evidente di questo braccio di ferro è stato lo sciopero che ha costretto a trasformare la prima del 'Faust' venerdì scorso in un concerto a causa dell'alta adesione del personale di palcoscenico del teatro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna è stata investita nei pressi di un attraversamento pedonale. Sul posto sono intervenuti i soccorsi del 118 e la polizia municipale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità