QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 14° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 18 febbraio 2020

Attualità domenica 07 aprile 2019 ore 15:26

In città scritte e adesivi per Lorenzo Orsetti

Le frasi, che si rifanno ai pensieri e ai motti del 33enne ucciso dalle milizie dell'Isis, sono comparse nel quartiere dove viveva e in tutta la città



FIRENZE — Lorenzo Orsetti, il 33enne ucciso dalle milizie dell'Isis a metà marzo, è stato ricordato una settimana fa con una manifestazione a Firenze, a cui hanno partecipato duemila persone.

E l'onda lunga del ricordo e del valore di Orsetti si manifesta nel suo quartiere, Rifredi, ma anche nelle altre parti della città. Sono infatti apparse frasi e adesivi (quello che vedete in foto è in via Cavour) che riportano frasi e motti che il combattente per la causa kurda era solito dire, pensare e mettere in pratica.

 "A Orso, ragazzo di Rifredi caduto in Siria per la rivoluzione dei popoli. Una promessa: saremo Tempesta!" frasi come questa, ma anche altre che ricordano il suo motto "ogni tempesta inizia con una singola goccia". Testimonianze tangibili di come la vita di quest'uomo, seppur breve, è stata ed è fonte di ispirazione e riflessione per molte persone. 

Cliccando qui il suo video-testamento.



Tag

Coronavirus, Spallanzani: «Niccolò sempre sereno e di ottimo umore»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità