Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:54 METEO:FIRENZE13°25°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 05 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Karima El Marough: «E' stato un incubo, adesso rivoglio la mia vita»

Attualità domenica 07 aprile 2019 ore 15:26

In città scritte e adesivi per Lorenzo Orsetti

Le frasi, che si rifanno ai pensieri e ai motti del 33enne ucciso dalle milizie dell'Isis, sono comparse nel quartiere dove viveva e in tutta la città



FIRENZE — Lorenzo Orsetti, il 33enne ucciso dalle milizie dell'Isis a metà marzo, è stato ricordato una settimana fa con una manifestazione a Firenze, a cui hanno partecipato duemila persone.

E l'onda lunga del ricordo e del valore di Orsetti si manifesta nel suo quartiere, Rifredi, ma anche nelle altre parti della città. Sono infatti apparse frasi e adesivi (quello che vedete in foto è in via Cavour) che riportano frasi e motti che il combattente per la causa kurda era solito dire, pensare e mettere in pratica.

 "A Orso, ragazzo di Rifredi caduto in Siria per la rivoluzione dei popoli. Una promessa: saremo Tempesta!" frasi come questa, ma anche altre che ricordano il suo motto "ogni tempesta inizia con una singola goccia". Testimonianze tangibili di come la vita di quest'uomo, seppur breve, è stata ed è fonte di ispirazione e riflessione per molte persone. 

Cliccando qui il suo video-testamento.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono quattro le caffetterie fiorentine presenti nei Bar d'Italia 2023 del Gambero Rosso,, la guida che dà i voti ai locali più amati dagli italiani
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Lavoro