Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:36 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 27 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, il «quasi» conclave nel ristorante di Roma con Orlando, Provenzano, Ronzulli, Tajani e Cesa

Attualità mercoledì 02 novembre 2016 ore 17:58

L'Oltrarno in agonia scrive all'Unesco

Foto facebook 'Cittadini Firenze Oltrarno'

Nel loro appello i residenti hanno denunciato la mancanza di provvedimenti per tutelare lo storico quartiere. "San Frediano è in disfacimento"



FIRENZE — Non usano mezzi termini i residenti riuniti nel comitato Cittadini Firenze Oltrarno. Sono loro ad appellarsi all'Unesco per salvare "l'Oltrarno lasciato in disfacimento dall'amministrazione comunale nonostante le oltre 1000 firme raccolte affinché sia protetto e valorizzato" in quanto parte dell''area di tutela dell''importante ente internazionale. 

"Nonostante l'amministrazione parli di importanti investimenti nell'Oltrarno - spiega il comitato - continuiamo a pensare che per quanto riguarda l'area adiacente la porta e le mura di San Frediano sia in atto un vero e proprio ''disfacimento'", dall'asfaltatura di piazza dei Nerli ridotta a solo parcheggio per residenti e non, a Piazza Verzaia, ridotta ad arteria di scorrimento, a piazza del Cestello ridotta a mera sosta". 

Nella nota i cittadini spiegano che questa parte dell'Oltrarno fa parte a tutti gli effetti dell'area Unesco, e che pertanto "necessiti di adeguati provvedimenti: non ci rassegniamo a tanto scempio e abbiamo rivolto un appello all'Unesco per ridiscutere quest'opera di dequalificazione di questa parte di città".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Terminata la realizzazione delle travi di fondazione con i pali posizionati in verticale, a seguire la realizzazione dell’armatura per i pilastri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità