Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:49 METEO:FIRENZE16°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 02 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultimo messaggio del rapper russo Walkie prima del suicidio: «Non sono pronto a uccidere»

Attualità lunedì 02 agosto 2021 ore 18:04

Alla Loggia dei Lanzi le statue si fanno lo scrub

La Loggia dei Lanzi
La Loggia dei Lanzi

Adesso la 'pelle' delle sculture è più liscia, candida e levigata. Merito dell'intervento di restauro che le ha riportate più 'in salute'



FIRENZE — Anche le statue si fanno lo scrub. Alla Loggia dei Lanzi le sculture hanno infatti adesso una 'pelle' più candida, liscia e levigata. In salute, insomma. I loro estetisti sono gli esperti resturatori degli Uffizi che hanno effettuato delicate operazioni di cura e conservazione del patrimonio scultoreo nella Loggia di piazza della Signoria.

Lo spazio si configura infatti come una sorta di sala all'aperto degli Uffizi medesimi. Gli interventi hanno interessato tutte le sculture, da quelle romane a quelle rinascimentali del Cellini e del Giambologna a quella ottocentesca di Pio Fedi. 

Si tratta di un'operazione annualmente programmata dal museo: obiettivo, eliminare i materiali che tendono a depositarsi sulla superficie delle statue, mantenendone dunque la 'pelle' piu' leggibile, bella e sana.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono state le segnalazioni dei cittadini a mettere gli agenti della municipale sulle tracce di un giro di shaboo, la pericolosa droga sintetica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità