Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE19°26°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 19 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Frecce Tricolori, il video delle spettacolari evoluzioni sulle note di «Nessun Dorma»

Attualità domenica 04 luglio 2021 ore 11:33

Uffizi record ma i lavoratori sono preoccupati

Galleria degli Uffizi
Galleria degli Uffizi

Nella sola notte dei Musei la Galleria ha accolto 1.562 visitatori, ma dalla Rsu si guarda con timore alla flessione indotta dal Covid e che permane



FIRENZE — Uffizi record ma con preoccupazione da parte dei lavoratori per la flessione che comunque, su base biennale, permane dopo l'innesco dovuto all'esplodere della pandemia da Covid-19. Ma i numeri danno motivo di soddisfazione: nella notte dei Musei sono stati 1.562 i visitatori che hanno varcato l'ingresso della Galleria, col suo direttore Eike Schmidt che commenta: “Segno evidente del desiderio di tornare a godere dei nostri tesori”.

Il controcanto è intonato dalle Rsu di Opera Laboratori sui dati di Giugno: "L'unico confronto che andrebbe fatto per capire gli effetti ancora pesanti della pandemia e cercare tutti insieme come scongiurarne ricadute occupazionali, sarebbe paragonare i dati attuali con il Giugno 2019, ma capiamo bene che scoprire una flessione attuale del 70% sarebbe meno trionfalistico", considerano con amarezza.

Secondo i rappresentanti sindacali dei lavoratori, "la crisi del settore del turismo culturale a Firenze si fa ancora sentire pesantemente". E ancora: "Siamo preoccupati per l’elevato numero di lavoratrici e lavoratori ancora costretti a casa dall’assenza di lavoro, una situazione che sta diventando sempre più insostenibile”.

Allargando l'orizzonte, i sindacati esprimono preoccupazione per i 300 lavoratori che gestiscono in appalto i servizi museali non solo degli Uffizi, ma anche di Accademia, Bargello e Museo di San Marco sottolineando che al momento è impiegato solo il 50% della forza lavoro ed esprimono preoccupazione per il termine del blocco dei licenziamenti.

A stretto giro la replica delle Gallerie degli Uffizi. Dal museo si spiega che il numero di visitatori è in crescita e ha prodotto un sorpasso fino al 40% delle presenze rispetto al 2019, anno del record assoluto nella storia delle Gallerie. Per l'occupazione dagli Uffizi la previsione è di una ricaduta positiva rispetto allo sforzo di ripresa che si va conducendo.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Spopola il post dell'Abate Bernardo. Fino a 45 chilogrammi di miele, tanto potranno produrre le 90mila api in alta stagione sul colle di San Miniato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità