comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:48 METEO:FIRENZE14°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 29 novembre 2020
corriere tv
Guerra civile a Parigi, manifestanti danno fuoco alla Banque de France

Attualità mercoledì 26 aprile 2017 ore 14:27

L'imam striglia Renzi dopo il no alla moschea

Izzedin Elzir

Izzedin Elzir ha liquidato con una battuta la giravolta sull'ipotesi dell'ex caserma Gonzaga: "E' campagna elettorale". Ora però manca un piano B



FIRENZE — Il no di Matteo Renzi, arrivato a pochi giorni dalle primarie del Pd in cui l'ex segretario cerca la rielezione, ha destato subito la reazione del leader della comunità islamica fiorentina che è anche presidente dell'Ucoii, Izzedin Elzir. Per Elzir, intervistato dal Tgr, il rifiuto di Renzi seguito dalla retromarcia del sindaco di Firenze Dario Nardella, "può essere letto così: siamo sotto campagna elettorale. Si può comprendere che siano ancora nella vecchia politica". 

Riguardo poi alla costruzione del centro islamico a Firenze, ha sottolineato Elzir, "è evidente che ci sono resistenze; c'è già chi ha pagato un milione per non vedere realizzata una moschea" in un terreno a Firenze sud. "Ma mi dispiace per loro - ha poi detto Elzir - noi siamo qua e la moschea se non si fa oggi si farà domani".

Per ora, comunque, "non abbiamo una soluzione alternativa".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità