Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:35 METEO:FIRENZE23°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 28 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ucraina, il centro commerciale di Kremenchuk devastato dopo l'attacco russo: il video dal drone

Attualità sabato 11 luglio 2020 ore 13:27

Le pratiche di successione si avviano online

Attivo da oggi in tutta la Toscana il nuovo servizio digitale di Poste italiane che consente di avviare la pratica da pc. Ecco come funziona



FIRENZE — Le pratiche di successione possono essere avviate online. Il servizio, che parte oggi anche in provincia di Firenze, è messo a disposizione da Poste italiane e consente di avviare la pratica da computer.

"Per ottenere la dichiarazione di credito(ossia il documento necessario per la presentazione della dichiarazione di successione all’Agenzia delle Entrate) - spiega Poste Italiane- è infatti sufficiente, una volta effettuato l’accesso alla propria pagina personale del sito di Poste Italiane, compilare la parte anagrafica con i dati personali, caricare i documenti richiesti e selezionare l’Ufficio Postale di riferimento (107 nella provincia di Firenze). Conclusa questa prima fase online, una volta ricevuta la Dichiarazione di Credito, l’erede o il soggetto legittimato si recherà nell’Ufficio Postale selezionato per la presentazione della dichiarazione di successione insieme ai documenti originali, riducendo in maniera notevole i tempi dell’intera richiesta".

Per accedere al nuovo servizio digitale è possibile collegarsi al sito www.poste.it ed accedere alla sezione “Successioni” nell’ambito dei “Servizi al Cittadino”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Comune accoglie l'invito dell’Autorità idrica Toscana: stop all'uso dell'acqua potabile per scopi diversi da quelli igienico-domestici
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca