Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE13°21°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 24 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Napoli, strattonata e rapinata poi viene trascinata dal ladro con l'auto

Attualità sabato 10 ottobre 2020 ore 11:58

Le analisi del sangue tornano su prenotazione

Le novità riguardano i nuovi orari dei punti prelievo che sono entrati in vigore dal 1 ottobre. Orari estesi rispetto a prima del lockdown



FIRENZE — Rimodulazione degli orari di prenotazione prelievi e accesso su prenotazione in tutti i presidi territoriali. Le novità riguardano i nuovi orari dei punti prelievo che sono entrati in vigore dal 1 ottobre e riguardano anche la zona Firenze e l’area fiorentina nord ovest, sud est e Mugello. Gli orari erano stati modificati a giugno, nel periodo del dopo lockdown, in molti casi con un’estensione oraria e con l’introduzione anche degli accessi diretti per smaltire l’alto numero delle prenotazioni. Tornano adesso gli orari consueti, in alcuni casi con estensione di più fasce orarie e quindi con un prolungamento orario fino alle 10.00 (a Sesto Fiorentino e a Scandicci) o anche fino alle 11.00 (alle Piagge, Canova, D’Annunzio e Santa Rosa). Restano ad accesso diretto senza prenotazione le urgenze di prelievi e consegna campioni. Sarà consentito l’accesso diretto agli esami per INR per pazienti con terapia anticoagulante, esami per donne in gravidanza e per persone disabili, anche se l’Azienda consiglia di accedere tramite prenotazione.

Oltre a quella telefonica del Cup, per i presidi territoriali rimangono valide le altre modalità di prenotazione, in particolare quelle dei punti Cup presenti nelle farmacie.

Nel dettaglio zona per zona i nuovi orari.

Zona Firenze, prelievi fino alle 11.00

Nella zona distretto Firenze i prelievi su prenotazione sono attivati dalle 7.15 alle 11.00. La variazione è per consentire il completo riassorbimento dell'attività prenotata. I presidi interessati sono D'Annunzio, Santa Rosa, Piagge, Canova, Morgagni, Dallapiccola. Si ricorda che su D’Annunzio, Santa Rosa, e Morgagni è attivo il sistema Zero Code.

Zona fiorentina nord ovest, solo accessi programmati

A Scandicci e a Sesto Fiorentino i prelievi dal 1° ottobre sono solo su prenotazione dal lunedì al sabato dalle 7.15 alle 10.00. L’orario prelievi è stato esteso di due fasce orarie fino alle 10.00 mentre l’orario di accettazione si prolunga fino alle 9.45. A Scandicci la consegna dei referti e dei contenitori per la raccolta dei campioni biologici è spostata alle 10.15.

In parte diversa è la situazione su Campi Bisenzio dove fino al 15 ottobre l’orario dei prelievi rimane l’attuale e cioè dal lunedì al sabato dalle 7.15 alle 10.30, per assorbire l’attività già prenotata, mentre dal 16 ottobre diventa 7.15-9.30 (con estensione di due fasce orarie, prima di giugno era fino alle 9.00).

A Lastra a Signa l’orario del prelievo è 7.15-9.30. A Calenzano dalle 7.15 alle 9.00 mentre la consegna dei campioni biologici dalle 9.00 alle 9.30. A Camerata lunedì, mercoledì e venerdì dalle 7.30 alle 9.30; a Pratolino il martedì dalle 7.30 alle 9.30; alle Caldine il sabato dalle 7.30 alle 9.30; a Compiobbi il giovedì dalle 8.00 alle 10.00.

Zona fiorentina sud est, anche San Casciano torna ad accesso programmato

Gli orari in cui vengono effettuati i prelievi su prenotazione sono dalle 7.00 alle 9.15 al distretto il Borghetto di Barberino-Tavarnelle (mercoledì e venerdì) e di Greve in Chianti (martedì, giovedì e sabato) mentre a quello di Impruneta dalle 7.00 alle 9.00 (lunedì e venerdì).

Presso il presidio di San Casciano dove non sarà più effettuato l'accesso diretto, l’orario è dalle 7.00 alle 9.45 (lunedì, martedì e giovedì). A Reggello (lunedì e venerdì) e a Rignano (martedì e giovedì) i prelievi si effettuano dalle 7.15 alle 9.00; ai presidi di Figline e di Incisa dalle 7.15 alle 9.30; ai presidi di Rufina (martedì, mercoledì, giovedì e sabato) e a San Francesco Pelago (lunedì e giovedì) dalle 7.15 alle 9.45.

Nei presidi di Greve, San Casciano e Il Borghetto (Barberino-Tavarnelle) le urgenze sono garantite dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 9.00. Nel presidio di Impruneta sono garantite il lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì e sabato sempre dalle 8.30 alle 9.30.

Zona Mugello, prelievi solo su prenotazione

Minime le variazioni per quanto riguarda i punti prelievo della zona Mugello. Anche nei presidi del territorio, i prelievi sono solo su prenotazione.

A Barberino del Mugello martedì, giovedì e sabato ore 7.30-9.00; a Dicomano martedì e mercoledì 7.30-9.00; a Firenzuola lunedì, martedì, giovedì ore 7.30-9.00; a Marradi martedì, mercoledì, giovedì e venerdì ore 7.00-8.00; a Palazzuolo sul Senio mercoledì e venerdì ore 7.00-7.30; a Scarperia e San Piero, presidio San Piero a Sieve lunedì, mercoledì e venerdì ore 7.30-8.30, presidio Scarperia lunedì, mercoledì e venerdì ore 7.30-9.00; a Vicchio martedì, giovedì e venerdì ore 7.30-8.45. Anche nella zona Mugello rimane l’accesso diretto per le urgenze, per esami di donne in gravidanza e monitoraggio TAO.

A Borgo San Lorenzo presso l’ospedale, è stato attivato il sistema On Line Zero Code. La prenotazione in autonomia dal sito web della Ausl Toscana centro, può essere effettuata seguendo il percorso Home/Prelievi e cliccando sul link Zero Code che indirizza al portale della Regione Toscana: https://zerocode.sanita.toscana.it.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Recensioni negative e paura dell'abbandono dei rifiuti, queste le reazioni sui social alla notizia delle chiavette necessarie all'uso dei cassonetti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità