Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:FIRENZE10°15°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 04 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Com'è andare in bicicletta a Milano? Il nostro giro tra ciclabili, interruzioni, auto in sosta, pavé e cantieri

Cronaca venerdì 26 agosto 2016 ore 15:00

Pusher lascia la bici e scappa ma viene arrestato

Fermato per un controllo, un pusher ha abbandonato la propria bici per darsi alla fuga ma uno degli agenti è montato in sella e lo ha arrestato



FIRENZE — L’episodio è accaduto la notte scorsa a Firenze e il protagonista della vicenda è un cittadino tunisino di 32 anni.

Gli agenti lo hanno fermato dopo un appostamento nel quale avevano visto l'uomo, cellulare all'orecchio, tirare fuori dalle scarpe un piccolo involucro e, dopo averlo messo in bocca, si è allontanato in bicicletta.

Una volta fermato lo straniero che all'inizio sembrava tranquillo, ha spintonato un agente e, abbandonata la bici, si è dato alla fuga. Senza troppe esitazioni uno degli agenti ha raccolto la bicicletta lasciata dall'uomo e si è messo all'inseguimento riuscendo poco dopo a fermare il fuggitivo. 

L'uomo è stato trovato in possesso di diverse dosi di cocaina e, oltre al reato di resistenza all'arresto è finito in manette con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' uscito dal palazzo per cedere a un cliente una dose di cocaina in cambio di 40 euro. Gli agenti l'hanno notato e fermato. Cinque persone denunciate
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità