Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:30 METEO:FIRENZE16°30°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 17 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Serena Bortone: «Non parlerei di fascismo se non si inneggiasse alla X Mas», e i saluti finali che sanno di addio

Attualità venerdì 04 settembre 2020 ore 12:25

La pista ciclabile è pronta dopo una lunga attesa

I ciclisti hanno dovuto attendere i lavori per la realizzazione della tramvia Aeroporto - Santa Maria Novella compresa la Galleria Mazzoni



FIRENZE — Torna percorribile la pista ciclabile di viale Francesco Redi con il ripristino del manto stradale e della segnaletica. Il tratto presso la Galleria Mazzoni, realizzata per consentire l'attraversamento del tram della linea Aeroporto - Stazione di Santa Maria Novella è uno dei più delicati e strategici poiché mette in collegamento i viali, Belfiore e Rosselli con la zona di Novoli.

La nuova segnaletica mette in evidenza il raccordo tra la pista ciclabile e la fermata della T2, che avrebbe anche l'opportunità di servire la Stazione Foster non ancora realizzata però nell'ambito dei lavori per il passante fiorentino dell'Alta Velocità.

Il Comitato Cittadini Attivi di San Jacopino che ha seguito le fasi dei cantieri a partire dalla lunga chiusura dello svincolo sulla facciata del palazzo dell'architetto Mazzoni, ha espresso soddisfazione per la conclusione dei lavori e la riapertura a regime del percorso che altrimenti ha richiesto ai ciclisti l'attraversamento del viale con immissione in via Cassia e limitrofe.

I ciclisti fiorentini erano riusciti ad ottenere un attraversamento semaforizzato sullo spartitraffico Belfiore - Benedetto Marcello - Redi quando sono stati avviati i lavori per il tram che hanno rimesso in discussione il tratto dedicato alle due ruote.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno