Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:21 METEO:FIRENZE10°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 16 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Putin scocciato con la reporter Usa: «Lei è una bella donna ma non ascolta»

Attualità mercoledì 12 febbraio 2020 ore 13:05

Tramvia, la linea T2 compie un anno

Un anno fa il taglio del nastro con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. La prossima estate via ai test con le batterie



FIRENZE — La linea T2 della tramvia ha compiuto un anno, e sul display del tram sono apparsi i messaggi di buon compleanno. Per l'inaugurazione della linea 2 avvenuta il 12 febbraio 2019 arrivò anche il Presidente della Repubblica Sergio Matterella.

Il sindaco di Firenze Dario Nardella ha scritto su Twitter: "Un anno fa inauguravamo la tramvia T2 col presidente Mattarella, mi sembra ieri! Una scelta ecologica, un grande traguardo di cui tutta Firenze oggi ne gode i benefici!".

Intanto l'assessore alla mobilità e trasporto pubblico Stefano Giorgetti ha annunciato alcune novità durante un incontro con Cofesercenti: nell’estate inizio dei lavori della variante al centro storico con la sperimentazione in corso per dotare gli attuali tram con batterie per consentire tratti senza linea di contatto, soprattutto in piazza San Marco e piazza Stazione. Il prossimi dicembre partenza dei lavori del tratto tranviario tra piazza della Libertà e Bagno a Ripoli.

Ma la fermata di viale Redi, resta ancora una incognita per la mancanza della stazione della Tav ed è ancora allo studio un altro collegamento diretto tra Foster e Santa Maria Novella.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il sinistro si è verificato a metà pomeriggio a ridosso di piazza Beccaria, provocando code anche a causa del restringimento di carreggiata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Don Andrea Pio Cristiani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità