Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE16°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 21 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Con le pistole in pugno rubano tutte le borse del negozio di Gucci a Manhattan

Attualità mercoledì 15 dicembre 2021 ore 12:06

La Galleria Carnielo riapre con le Belle Arti

La palazzina liberty trova finalmente un inquilino, sarà l'Accademia delle Belle Arti a trasferirsi nella splendida galleria di piazza Savonarola



FIRENZE — Dopo anni di silenzio e di abbandono la Galleria Rinaldo Carnielo riapre le sue porte ad un nuovo inquilino, l'Accademia delle Belle Arti.

La palazzina in stile Liberty fu la casa-studio di Rinaldo Carnielo e vi sono conservate le oltre trecento sculture dell’artista e alcuni dipinti realizzati da pittori a lui contemporanei, quali Silvestro Lega, Michele Gordigiani e Arturo Calosci.

L’Accademia rimarrà per 50 anni a titolo gratuito nella splendida palazzina di piazza Savonarola e si impegnerà a riqualificare il luogo a proprie spese sulla base di progetti definiti dal Comune ed a restituire le opere della Galleria Rinaldo Carnielo alla fruizione del pubblico. 

Il protocollo firmato questa mattina dal Comune, Accademia delle Belle Arti e Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio alla presenza dell’assessore al patrimonio Immobiliare Alessandro Martini, il presidente dell’Accademia Carlo Sisi e il soprintendente Andrea Pessina. 

Il Comune affida all’Accademia l’immobile per conseguire una maggiore valorizzazione. Dopo la firma verrà attivata la procedura per la sottoscrizione di un Accordo di Valorizzazione e relativo programma tra il Comune, l’Accademia delle Belle Arti e la Soprintendenza.

“Questo protocollo è il punto di arrivo di un lungo lavoro e al tempo stesso di partenza di un percorso che consentirà un recupero sia strutturale che funzionale del Museo Carnielo - ha detto l’assessore Martini -. Si tratta di una delle molte risposte dell’Amministrazione nell’ambito della valorizzazione del patrimonio culturale e immobiliare comunale. Grazie alla collaborazione siglata stamani l’edificio sarà riqualificato e resterà di utilizzo pubblico. E inoltre consentirà la riapertura del museo, ormai chiuso da molto tempo, alla cittadinanza”.

In dettaglio il Comune trasferisce all’Accademia l’immobile di piazza Savonarola con una concessione di uso gratuito per 50 anni. Lo stesso Comune si impegna all’ulteriore sviluppo delle fasi di progettazione definitiva ed esecutiva, necessarie per l’acquisizione delle autorizzazioni degli enti preposti, e all’avvio delle procedure di selezione dell’impresa che effettuerà gli interventi di riqualificazione e adeguamento funzionale necessari a rendere l’edificio idoneo alle nuove funzioni, assumendo anche la direzione lavori. Gli uffici comunali hanno già redatto una relazione tecnico-illustrativa e un progetto di riordino funzionale e architettonico con particolare riguardo degli ambienti interni dell’immobile all’interno di una complessiva valorizzazione del patrimonio monumentale e del suo contenuto storico artistico da mettere a disposizione del pubblico secondo moderne e adeguate esigenze di esposizione. Il tutto per un valore globale di poco più di un milione di euro.

L’Accademia utilizzerà l’immobile per le proprie attività didattico-artistiche, si impegna a realizzare questi interventi a proprio carico e a provvedere, per l’intero periodo della concessione, alle spese di manutenzione ordinaria e straordinaria e di gestione dell’immobile (comprese le utenze e la custodia, conservazione e fruizione delle opere della collezione Carnielo). 

Inoltre l’Accademia si impegna a provvedere anche all’esecuzione di altri interventi di manutenzione straordinaria, ristrutturazione e bonifica se connessi alle proprie esigenze, previa autorizzazione del Comune. 

Infine l’Accademia è tenuta a utilizzare l’immobile per l’uso e con le ottemperanze che saranno individuate nell’Accordo di valorizzazione e nel successivo atto di concessione, incluse quelle relative alla custodia, conservazione e fruizione pubblica della collezione Carnielo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' di 5 vittime e 3 feriti il bilancio definitivo della tragedia. Minuto di silenzio a Camera e Senato. Le condizioni dei feriti. Domani lo sciopero
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità