Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE10°14°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 09 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video dello scambio in aeroporto tra Brittney Griner e Viktor But

Attualità giovedì 15 settembre 2022 ore 16:16

La ciclabile delle polemiche come una grande opera

Stravolge un intero quartiere ma se da una parte innesca polemiche dall'altra incassa il benestare dei ciclisti e "non cancella i posti auto"



FIRENZE — Come una grande opera, la nuova pista ciclabile tra piazza Alberti e viale Gramsci solleva polemiche ed alla riapertura delle scuole è finita sotto accusa per le code allo scavalco ferroviario. L'ennesima disputa tra ciclisti e automobilisti?

Sui social la pista è stata accusata di essersi mangiata mezza carreggiata e di aver creato una barriera architettonica lungo una strada altamente trafficata, stravolgendo la vita e le abitudini dei residenti. Ancora una volta il pensiero era però rivolto principalmente ai posti auto

Per recuperarli è stata eliminata una corsia preferenziale che 20 anni fa rappresentò una conquista per il trasporto locale, tanto che ai tempi di Ataf nel dibattito sulle Linee Flash in unacittà a caccia di preferenziali si diceva "magari fossero tutte come via Villari". 

"A fine lavori non ci sarà una riduzione di posti auto" ha sottolineato l'assessorato alla Mobilità che ha così parato le stoccate di Settembre, spiegando che "Nel tratto in cui viene confermato il doppio senso, tra piazza Alberti e via Villari, i posti auto lato Villa Arrivabene sono già stati recuperati in via Villari grazie alla revoca della corsia preferenziale. Stessa cosa in via Colletta dove la sosta non subirà modifiche". Quindi posti salvi, ma non tutti sono convinti e gli occhi restano puntati sul tappeto rosso.

La pista si collega al ramo riallacciato al sottopasso ferroviario della Roma - Firenze, tra Campo di Marte e Bellariva e passando per la sede del Quartiere 2 a Villa Arrivabene si ricongiunge alla pista di via Piagentina presso l'area di sosta dei taxi di piazza Alberti. Sembrerebbe il nodo più complesso invece fin qui tutto bene.

Si immette però dentro via Scipione Ammirato, da sempre una strada larga a doppio senso di marcia e con i parcheggi su entrambi i lati, e attraverso lo slargo tra via Scialoja e via Colletta arriva al viale Gramsci. Questo tratto è la nota dolente.

Durante il mese di Agosto era stato completato il tratto di piazza Alberti, compresa la risistemazione dell’area di sosta per taxi, e l'incrocio tra via Scipione Ammirato e via Villari, poi è stata la volta di via Scipione Ammirato tra via Villari e via Sarpi, e in via Colletta tra via Scipione Ammirato e viale Gramsci. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono stati degli operai a fare il macabro ritrovamento avvisando le forze dell'ordine. Oltre al teschio anche altri resti. Indaga la polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca