Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:52 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 28 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Funerali Ennio Doris, Berlusconi fa le condoglianze alla moglie Lina Tombolato

Attualità lunedì 02 ottobre 2017 ore 12:33

La carica dei tremila al Centro Zeffirelli

Foto Facebook Dario Nardella

In migliaia hanno approfittato del primo giorno di apertura della Fondazione 'Franco Zeffirelli' nell'ex Tribunale in San Firenze



FIRENZE — E' stato un successone l'open day del Centro Zeffirelli. Tantissime le persone che si sono messe in fila per accedere ai locali dell'ex Tribunale chiuso da quattro anni. Tra i visitatori del primo giorno anche il sindaco di Firenze Dario Nardella che così ha ringraziato che ha visitato il complesso, definendolo "un gioiello di architettura, un tempo sede del tribunale, che da oggi torna a vivere dopo 4 anni di chiusura. Un posto unico al mondo che parla di uno dei più grandi artisti della storia del teatro e del cinema, ambasciatore di Firenze e dell'arte".

Il nuovo museo comprende una lussuosa galleria con abiti di scena, cimeli, scatti con i grandi del cinema, del teatro e della lirica. Oltre al museo il centro ospita anche una scuola teatrale multidisciplinare e il grande archivio documentario raccolto dallo stesso Zeffirelli. 

Lo scorso luglio, per l'inaugurazione ufficiale, erano arrivate a Firenze tante star del mondo dello spettacolo: da Massimo Ranieri a Andrea Bocelli fino alle gemelle Kessler e all'attore Robert Powell, il Gesù di Nazaret nel film di Zeffirelli.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La protesta dei residenti viaggia con la posta elettronica, centinaia di lettere inviate agli assessori per chiudere il giardino di via Galliano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità